Resta in contatto

Approfondimenti

Verso Cosenza-Crotone, Braglia vs. Stroppa: terzo incrocio in pochi mesi. I precedenti

Il derby del “Marulla” sarà il quarto match tra i due tecnici. Nei tre precedenti perfetto equilibrio.

Cosenza e Crotone contano le ore che separano dal fischio d’inizio del derby del “Marulla”, posticipo della 20ª giornata di Serie BKT 2019/2020. Per i due tecnici, Piero Braglia e Giovanni Stroppa, sarà il terzo incontro in pochi mesi, il quarto complessivo in carriera. Con la prima sfida lontana di alcuni anni.

Braglia e Stroppa infatti si sono sfidati per la prima volta nel campionato di Serie B 2013/2014, quando il primo sedeva sulla panchina della Juve Stabia e il secondo allenava lo Spezia. Fu Stroppa a spuntarla al “Menti” per 1-2 alla seconda giornata di quel campionato, con i gol di Ebagua e Ferrari, in mezzo il pareggio momentaneo di Diop per le Vespe.

In quella stagione caso volle che entrambi vennero esonerati a breve distanza di tempo, ma Braglia venne richiamato dal club campano per il finale di stagione mentre Stroppa dovette attendere oltre un anno prima di un’altra chance, stavolta sulla panchina del Sudtirol in Lega Pro. Mentre Braglia, chiusa l’avventura alla Juve Stabia con un’amara retrocessione, ripartì subito dal Pisa.

Come detto poi Braglia e Stroppa si sono ritrovati di recente, nel finale dello scorso torneo, con la vittoria dei Lupi per 1-0 grazie al gol di Embalo, e alla prima giornata di questo, lo 0-0 dello stadio “Scida”, che ha completato la pool di risultati a disposizione, ora in perfetto equilibro: un pareggio e una vittoria per parte.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Mitico il suo gol con la Samb ad un soffio dalla fine"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Davvero un Signore e con lui ricordo un bel modo di giocare a calcio, ci rifece innamorare del calcio dopo un anno orribile con quella retrocessione..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti