Resta in contatto

News

Verso Livorno-Cosenza, gli amaranto presentano i nuovi arrivati

Simovic Agardius e Silvestre sono stati presentati ufficialmente dal club amaranto e sono pronti a scendere in campo contro i rossoblu

Alla vigilia della sfida contro il Cosenza elle sale del Centro CONI di Tirrenia il Livorno ha presentato alla stampa gli ultimi tre innesti del mercato invernale: gli svedesi Simovic e Agardius e l’argentino Silvestre.

Viktor Agardius, svedese, 30 anni, è alla prima esperienza al fuori dai confini nazionali, la Svezia, il suo connazionale Robin Simovic, è da ben tre stagioni in Giappone, la prima in J1 League, le ultime in J2 (la serie B giapponese), nella quale ha totalizzato complessivamente 32 gol in 93 partite. Mentre Matias Silvestre è il fiore all’occhiello di questa campagna invernale. Classe 1984. Il difensore argentino nel recente passato ha militato nella massima serie con le maglie di Catania, Inter, Sampdoria ed Empoli. Queste le sue prime parole da calciatore amaranto:” Il gruppo è ancora vivo, compatto e crede nella salvezza.  Sappiamo che ormai non possiamo più sbagliare niente però vogliamo provarci, io spero di poter dare il mio contributo magari sfruttando la mia esperienza.”

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma il Livorno manderà in campo dal primo minuto Marsura, che è stato il giocatore che all’andata ci ha messo piú di tutti in difficoltà?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook
Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Mitico il suo gol con la Samb ad un soffio dalla fine"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Davvero un Signore e con lui ricordo un bel modo di giocare a calcio, ci rifece innamorare del calcio dopo un anno orribile con quella retrocessione..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News