Resta in contatto

Approfondimenti

Pillon: “Questa partita mi ha fatto capire molte cose del Cosenza”

Il tecnico rossoblu analizza la sconfitta col Frosinone: “Non si possono regalare gol ad una squadra così forte”.

Giuseppe Pillon, allenatore del Cosenza, al termine del match perso allo stadio “Marulla” contro il Frosinone, intervenuto in mixed zone ai microfoni di Jonica Radio, ha dichiarato: “Abbiamo fatto male il primo tempo, abbiamo subito gol e avuto diversi minuti in bambola. L’uno-due così ci ha tagliato le gambe. Abbiamo avuto una buona reazione nel secondo tempo, avremmo meritato anche di segnare. Ma non ci siamo riusciti. Questa gara però mi ha fatto capire molte cose. Non si possono regalare ad una squadra forte come il Frosinone gol così, anche a livello psicologico i ragazzi hanno reagito male”.

“Nel secondo tempo ci abbiamo provato – ha proseguito Pillon –. Solo vivendo le cose si capiscono, il riferimento è anche al modulo di gioco. Non è mai facile quando si perde una partita così, però dobbiamo reagire. Dobbiamo credere alle nostre possibilità e continuare sulla nostra strada. Mi dispiace molto per il pubblico, per la società, è una situazione difficile, lo sapevo quando sono venuto qui. Ce la metterò tutta per tirare fuori la squadra da questa situazione e con questi ragazzi proveremo a regalare qualche gioia ai tifosi perché se la meritano. Giochiamo una gara per volta cercando di tirare fuori il massimo da ogni partita”. 

118 Commenti

118
Lascia un commento

avatar
86 Comment threads
32 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
40 Comment authors
OttoMaikolSalvatoreSPECIAL ONEgiuseppe Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Otto
Ospite
Otto

Malgrado tutto conoscendo la caparbietà di Pillon,sono sicuro che e con i giocatori che abbiamo ma con un maggiore impegno, considerando il rientro di d’Orazio e Riviere,ci tireremo fuori da dove ci troviamo,sperando che non giochino come il 1′ tempo col Frosinone altrimenti ciao ninetta.Vorrei vedere sudore di sangue in campo,vincere almeno le prossime due partite e poi si vedrà. Capisco che abbiamo partite toste ma perché non poterle vincere.Gli altri non sono più forti di noi ma forse mettono più impegno ed è quello che dobbiamo fare noi. Forza Lupi non demordete abbiate fiducia nei vostri mezzi che ce… Leggi il resto »

Maikol
Ospite
Maikol

State calmi ,io penso che da Venezia inizierà il vero cammino verso la salvezza x il cosenza contro il Frosinone non potevamo vincere ,massimo un pareggio se non avessimo commesso alcuni errori fatti più x negligenza, e proprio da quegli errori pillon sistemerà bene i calciatori tenendo presente che recupereremo legittimo baluardo della difesa il nostro attaccante rivier che farà coppia con asencio, e soprattutto per dimostrare che il gioco del calcio non è u stiriddru ,il nostro insostituibile d’Orazio con le sue meravigliose sgroppate, e sarà un finale di campionato al cardiopalma che metteremo nell’album dei ricordi.

Salvatore
Ospite
Salvatore

Non sono un tifoso del cosenza ma uno sportivo della provincia, ma quando il cosenza gioca ,se la partita la fanno vedere in TV la vedo volentieri e sempre bello vedere primeggiare la squadra della tua provincia ,però l’altra sera x la prima volta dopo il secondo gol del Frosinone ho cambiato canale ,e capisco lo sconforto di tutti i tifosi che dicono che il cosenza con questa squadra non potrà salvarsi, francamente e sconfortante vedere giocare una squadra di serie b a quei livelli ,ho visto degli errori che neanche squadre di bassa serie c x, non esagerare commettono.… Leggi il resto »

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

Attendo risposte dell articolo pubblicato e poi cestinato da voi stessi, scritto dal mitico Walter Leone…vi tartasserò fino alla noia…

eugenio
Ospite
eugenio

in questo momento di enorme difficoltà chiunque, per amore della maglia, cerca di dare dei consigli proponendo un modulo e la relativa formazione ed inserendo calciatori che ormai hanno dimostrato ampiamente il loro valore…….ti sei salvato a maggio 2019 avevi tutto il tempo (90 giorni) per sostituire i partenti… è vero che si è dovuti intervenire di nuovo sul terreno di gioco altrimenti non si spiega la richiesta di giocare la prima fuori casa (Crotone) con la paura di ripetere l’errore col Verona dell’anno precedente… in ritiro a luglio con 17 calciatori di cui sei sicuri partenti ….non vado oltre… Leggi il resto »

ginoX
Ospite
ginoX

Infatti. Abbiamo visto contro il Frosinone la sagra dei retropassaggi e dei passaggi orizzontali. Sinceramente uno spettacolo surreale

lele curcio Amantea
Ospite
lele curcio Amantea

Okkiuto nn proferisce parola , e’ concentrato solo a lucrare assa regione ormai… cacciamoli tutti a calci da Cosenza come facevamo gli anni 80’ … il Cosenza siamo noi !! Se davvero scendiamo veniamo pure noi in discoteca e napparamu i cunti !!

Aldo
Ospite
Aldo

Guarascio e okkiuto hanno finito il business il Cosenza era un hobby ce lo ha detto anche in faccia ! Guarascio vattene .

ginoX
Ospite
ginoX

Qualcuno mi spiega perché, invece di questa morte lenta e annunciata e ( viste le presenze allo stadio) assolutamente IMMERITATA per la tifoseria, non si è cercato di vendere la società, come per esempio ha fatto da poco il presidente Tacopina con il Venezia calcio, o quanto meno non si è aperto all’ingresso di nuovi soci e forze fresche ? Così, solo per capire e senza alcun intento polemico.
Grazie a tutti per le risposte.

ginoX
Ospite
ginoX

Che senso ha salire in B( tutti farebbero “carte false” per andare in B serie nella quale è difficilissimo andare e lo sappiamo) per poi retrocedere di nuovo in serie C ?
Spiegatemelo, che senso ha ??
Possibile che la nostra terra è così disgraziata e allo sbando che nessuno possa opporsi a una tristezza simile ?

giuseppe
Ospite
giuseppe

Noi siamo andati in B per caso,quindi rimanerci era quasi impossibile.

giuseppe
Ospite
giuseppe

Il Cosenza è una società privata e come tutte bisogna che ci sia un venditore,che non c’è, ed un compratore che di conseguenza non ci puo’ essre.

ginoX
Ospite
ginoX

Innanzitutto grazie per la risposta giuseppe. Quindi il venditore che non c’è preferisce portarci in C piuttosto che vendere ?
Indubbiamente il Cosenza è una società privata, ma porta un nome pubblico, il nome della città/provincia, e rappresenta una collettività, a cui comunque si deve dar conto, nel senso che l’obiettivo deve essere sempre quello della permanenza in B, eventualmente anche vendendo, mentre l’obiettivo di ritornare in C è incompatibile con il nome che la società privata ha e che fin quando porta deve rispettare. La penso così.

giuseppe
Ospite
giuseppe

l’unico modo che far cambiare idea alla proprietà è fargli capire che il business non conviene piu’.Come? non andando piu’ allo stadio.

eugenio
Ospite
eugenio

errori sopra errori …forse il progetto era quello della retrocessione perchè se vuoi distruggere quanto di buono era stato fatto ci sei quasi riuscito…se la società è sana economicamnte possibile che con un potenziale di 10.000 spettaori ed anche oltre non ci sia nessuno in grado di prelevare la società o c’è la precisa volontà di non cedere se non che a fine stagione con tutte le conseguenze del caso?

Luca
Ospite
Luca

Perché cancellate i post. Criticavo Guarashow il magnate competente e voi rimuovete. Complimenti. Noto che invece se si critica trinkett non cancellate.. Mah. Non ho parole . Il presidente spendaccione non si può toccare e vabbè.Mah

Antonello Ferroni
Member

Gli unici post che vengono cancellati sono quelli che possono avere conseguenze di tipo giudiziario.

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

AVV Ferroni, vi censurate i post da soli?…Prima scrivete sulla lavagna e poi come bambini cancellate…solo a Cosenza succedono certe cose…

Luca
Ospite
Luca

Esatto.ecco perché uno vive fuori.. Quanta miseria

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

Scusate, ma voi della redazione di tifo Cosenza, cancellate i vostri stessi articoli? Che fine ha fatto quello pubblicato nel pomeriggio da Walter Leone? Dava fastidio a qualcuno? Aspetto vostre…

Wolf
Ospite
Wolf

Infatti è stato cancellato…. probabilmente il Sig. Leone si è reso conto di averla fatta grossa…..tutto l’anno a dare ferocemente contro Braglia x poi “scoprire” che le responsabilità stanno altrove…..BUONA NOTTE

SPECIAL ONE
Ospite
SPECIAL ONE

Cose da pazzi…

Antonio
Ospite
Antonio

Na banda Sunnu ….lassamuci sta.

eugenio
Ospite
eugenio

ho avuto il coraggio di rivedere la partita su DAZN, a stomaco vuoto, e mi signu vuommicato u stessu, primo tempo non pervenuto, 2000 passaggi orizzontali e circa 3000 scarichi indietro u problema è a centrocampo. Sicuramente con un centrocampo a tre con Guarascio regista, Braglia e Trinchera interni di centrocampo nu pareggio era possibile…….

Maikol
Ospite
Maikol

Piove sul bagnato il venezia a vinto a pisa ,del resto noi non riusciamo più a vincere ma nemmeno a pareggiare cosa vogliamo.

Massimiliano
Ospite
Massimiliano

Ancora credete ari vacche della sila?? Ancora jati appriassu alle chiacchiere di ggargamella e trinchetto. Nn vi su bastate le prese pEr i fondwlli da parte di questi due signorini??

Maikol
Ospite
Maikol

Non ci credo più nella salvezza ,il Marulla e ormai diventato terra di conquista, chi ce lo avrebbe detto .cosenza che in passato ha avuto serie b gloriose dove non ce n’era x nessuno con difese di ferrocon calciatori come Napolitano. E Attaccanti del calibro di padovano finito poi alla Juventus, oggi invece dobbiamo subire queste umiliazioni da chiunque viene a giocare a Cosenza .

Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen
Ospite
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen

Grazie esclusivamente al presidente.

Sasa'
Ospite
Sasa'

Comunque braglia sapendo con chi avrebbe a che fare non avrebbe mai messo quella formazione suicida. Poi per tutti quelli che facevano i professori, che gli altri capivano solo di stiriddru ,ecco accontentati ,con lazar al posto di d’Orazio ,mi sembra che la colpa del 1 gol e sua.

Sasa'
Ospite
Sasa'

Nessun allenatore caverebbe un ragno dal buco con questa squadraccia,lo stesso pillon ieri sera e rimasto sbalordito ,infatti adesso a capito co che cosa a che fare ,lacune di gioco e calciatori che non sono adatti a ruoli che lui predilige , secondo me si e pentito pure di venire ,comunque di questi tempi purché si possa lavorare!!!!…..

G
Ospite
G

3/4/1/2 si è capito penso che con questi giocatori non si puo fare diversamente perina idda schiavi legittimo dietro prezioso davanti la difesa da destra a sinistra baez bruccini lazar machac dietro alle punte asencio e riviere…deve giocare gente che sa giocare a pallone e rischiare è inutile ca facimu calcoli si no simu già scisi kanoute Pierini e sciaudone u campu un l hannu e virere mancu di luntanu

Maikol
Ospite
Maikol

E inutile fare la corsa verso il vento, con questa squadra non potremmo mai raggiungere la salvezza, le squadre sopra di noi già distanti di parecchi punti certamente non ci aspetteranno, oltretutto non riusciamo a vincere in casa .per salvarsi occorre una squadra forte e aggressiva che sappia prima di tutto difendersi senza errori, non vincere una partita ogni morto di papa con squadre mediocri.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che c’è da piancere!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cia misu puru du tua,pe caccia a kanoute cia misu 88 minuti

giuseppe
Ospite
giuseppe

Purtroppo come Braglia anche Pillon ha sbagliato formazione nel 1° tempo regalando 2 goal.Doveva giocare dall’inizio con la formaz.del 2° tempo col senno di poi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ieri sera al San Vito nn ho mai visto una partita cosi discustosa.

FRANCO
Ospite
FRANCO

CARI FRATELLI COSENTINI RASSEGNATESI IL COSENZA SE SARA FORTUNATO AL MASSIMO FAREMO LO SPREGGO SE SIAMO IN SERIE C GRAZIE AL PRESIDENTE GUARASCIO E AL NOSTRO DIRETTORE SPORTIVO TRINCHERA CESSÒ TI FAREMO CONSEGNARE DAL NOSTRO SINDACO OCCHIUTO LA CITTADINANZA ONORARIA DELLA NOSTRA CITTÀ TI RICORDEREMO PER SEMPRE X AVERCI RIPORTATO IN SERIE C È PENSO CARI AMICI X RISALIRE CI VORRANNO PENSO ALMENO 15/20 ANNI VI RINGRAZIAMO

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Caro Pillon con questa specie di giocatori demotivati ci sta già aspettando la C

Otto
Ospite
Otto

Non bisogna demoralizzarti fino a sto punto. Pillon non ha la bacchetta magica se abbiamo dei fagnani che non sanno fare un passaggio a chi dovrebbe tirare in porta.Ne abbiamo di elementi validi ma non capisco perché una volta in campo gli si afflosciano le gambe e non hanno la forza di reagire. Speriamo che col rientro di Riviere e d’Orazio cambi qualcosa. Comunque invece di scoraggiare la gente a disertare lo stadio, bisogna insistere ad essere sempre più numerosi. Forza lupi dobbiamo salvarci visto che i giocatori li abbiamo e sono tutti validi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

State calmi che ci salviamo ,secondo tempo insegna, Pillon ci salverà, ora inizia il campionato dei lupi.dobbiamo essere realisti con il Frosinonone era difficile vincere, al massimo poteva esserci un peraggio e sarebbe andata alla grande ,ma così non è stato, ora si pensa al Venezia.

Maikol
Ospite
Maikol

6000 tifosi ieri sera ,con una squadra di 4 soldi non capisco questi numeri ,una squadra che perde 4 partite di fila in casa ,è sicuramente da retrocessione ,ma in che cosa sperate ,cercate di essere più realistici questa squadra e questa società non merita questi numeri e questi tifosi ,.certamente non merita il supporto di quei tifosi che si fanno km. Fuori casa ,non seguiteli più non ne vale la pena ,visto come ci ripagano ,errori ,negligenza ,alcuni non pervenuti, e formazione sbagliate non ne vale la pena la serie c e dietro l’angolo, anche perché se non scendiamo… Leggi il resto »

Reny
Ospite
Reny

Disfattismo puro! Forza lupi sempre

Leonardo
Ospite
Leonardo

E nonostante tutto ciò…. andremo a dare supporto morale hai nostri colori a Venezia “Forza Lupi sempre”

Lupo76
Ospite
Lupo76

Forse Pillon è Braglia travestito. Non ho visto differenza. Questa partita è la migliore risposta a chi diceva che mister Braglia era incompetente. Pierini, osannato dai tifosi competenti, in 3 partite da titolare ci ha fatto giocare 1 in meno. Il fuoriclasse si è permesso di camminare in campo… Non ha fatto un recupero né un attacco. Su questo sito tutti allenatori. Se Braglia faceva delle scelte era consapevole di ciò che vedeva in settimana. Spero ancora nella salvezza e spero che Pillon possa svegliare i campioni che abbiamo in squadra. Consiglio a tutti, prima di criticare ed ergersi a… Leggi il resto »

Frank
Ospite
Frank

Non ho più parole…. Meglio ripartire dai dilettanti con una nuova proprietà!!! Per uno che piange (il vero tifoso ), c’è sempre uno che ride (gargamella). Per lui a fine anno ci saranno bei guadagni (andare a vedere i bilanci) ecco perché lui il suo campionato lo ha già vinto 😉

Reny
Ospite
Reny

Ho qualche anno e questi discorsi sono stati già fatti e sentiti con pagliuso e abbiamo visto come è finita con presidenti che sembravano usciti da un film di Totò. Chi ricorda Cosenza-Fincantieri=0-1?
Teniamoci stretta la B tutti a lottare e fiato sul collo ai mercenari che vestono la maglia del Cosenza

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Siete ridicoli secondo me con Pillon avete perso anche quel poco di qualità di gioco che avevate con mister Braglia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Svegliamoci tutti noi e comandiamo noi tifosi po’ di vedrà … facciamo noi ok .forza lupi…

salvatore
Ospite
salvatore

Ami essa realisti, pu sperá i fa i playout, tiramuni Cremonese e Venezia e u sabatu ami vincia. A fine campionato si fannu i processi

Antonio Corrado
Ospite
Antonio Corrado

Mercenari schifosi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io penso che potrebbe essere una cosa buona se si potesse fare tutti noi tifosi ….a suggerire per una volta ha scegliere noi …i nomi da mettere in campo …facciamo un sondaggio ..e poi facciamo capire al mister ..che è quello che noi vogliamo non quello che vuole lui. …….

Reny
Ospite
Reny

Tutti tuttologi. Ma per favore……

micuzzu
Ospite
micuzzu

m’immaginu cumu gongola Pieruzzu……unu ca aru Cusenza ha fattu beni e stannu ha avutu sulu tanti iocaturi rutti presuntuosi e ca u palluni u ponnu vida sulu ara televisioni….

micuzzu
Ospite
micuzzu

…chi figura i m…. povero Pillon in chi guaiu ti si cacciato… ma c’e’ gente in questa squadra che non starebbe bene nemmeno in terza categoria….e Pierini po’ sulu pulizza’ i cessi Indra i spogliatoi…Trinche’ tu e Guarascio aviti fatto propriu schifu stanno……nuova cordata di imprenditori a costi di partire dalla promozione!!!!!!!!!!

giuseppe
Ospite
giuseppe

Kanoutè si preparassa pa raccolta i pummadori intr a piana i Lamezia

Reny
Ospite
Reny

Pierini il più presuntuoso di tutto il pianeta, negli anni 80/90 dopo il like alla sconfitta del cosenza sarebbe partito di notte!

Luca
Ospite
Luca

Condivido ogni virgola del semplice tifoso (post sotto). Vi avevo avvisato :non facciamo il loro giochetto prendendocela un po’col tecnico 3 un’ po’ con i giocatori..I dilettanti al vertice UNICI COLPEVOLI. Tirchio e incompetente. Poi Trinkett che vede una grande difesa non bisognosa di rinforzi.. credimi ho perso le parole x… Fammi stare zitto..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

SECONDO ME METTI QUALCHE RAGAZZO DELLA BERETTI CHE DICURSMENTE NE GUADAGNANO TUTTI.
SONO DELUSO.

Pino Pino
Sottoscrittore
Pino Pino

a mia ma fattu capi ca simu gia scisi…..Chi vi vonnu fa ara Giovanna D’arco. Vrusciati vivi sa banda i senza palli chi vi voliti pirrupà cu ru pulman dopo Campotenese.

Malato del COSENZA
Ospite
Malato del COSENZA

E la colpa era di Braglia? INCOMPETENTI TUTTI ❤️💙

giuseppe
Ospite
giuseppe

soprattutto.nu mister ca fa pena,sinni stassa a Grosseto,ca ha avutu sulu culu

LORENZO
Ospite
LORENZO

Ancora non hai capito guarascio non e pezzente ma e intelligente e uno dei pochi presidenti che guadagna con il calcio vedi bilanci

Tifoso semplice
Ospite
Tifoso semplice

Per questo è un pezzente!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Caro pillon.. C’e’ poco da capire.. Sono una squadra di brocchi…

Massimo
Ospite
Massimo

Con riferimento all’articolo, speriamo abbia capito che Schiavi ( insieme a Legittimo) è il miglior difensore che il Cosenza ha a disposizione.
Che Idda e Capela si devono accomodare in panca in compagnia di Kanoute e Pierini ( ma quest’ultimo anche in tribuna non starebbe male).
Che la coppia offensiva su cui puntare tutto è Asencio -Riviere.
Dentro Prezioso.
Mai più 433.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Fino adesso ci hanno salvato le sconfitte della cremonese..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il sig. Pierini se giocava a Cosenza qualche anno fa, “navissa pigliatu buffi intru mussu”

ginoX
Ospite
ginoX

Tutti i nodi vengono al pettine. Ecco che paghiamo una squadra costruita in ( colpevolissimo)ritardo e(incredibilmente) non rinforzata ( volutamente?) a gennaio. Ieri abbiamo visto che il problema n.1 non era Braglia, ma una squadra di svogliati senza anima, tirata su alla meno peggio da Trinchera (si presume) in base a quanto stabilito dalla società, cui vanno sentitissimi ringraziamenti……..Solo la fortuna avrebbe potuto salvarci, perché si è puntato solo su questa, come al solito, ma quest’anno è andata male perché la fortuna ( che ti può aiutare 1,2,3 volte e poi basta) ti ha voltato miseramentele spalle. E per questa… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Andavano puniti seriamente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ogni partita diciamo che ce da capire qualcosa siamo arrivati a fine stagione e noi tifosi abbiamo capito che siamo retrocessi . Per tutti sti cessi. Scusate il francesismo voglia di lavorare rispetto e attaccamento alla maglia 0

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma che devi capire ancora…?!?!? Non abbiamo elementi di categoria ci meritiamo solo di scendere in serie C siamo una bancarella

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Avevo 15 anni, seguii il Cosenza per tutto il campionato ed andai anche in quel di Casarano con mio padre. Una giornata bellissima con invasione di..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Grande Allan,ci hai portato in serie B e ti hanno preso a calci in c... Al tuo posto si sono succeduti grandissimi centravanti.....!!! Infatti, guarda..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Grande giocatore. dispiace che non siete a conoscenza della sua carriera,poichè volontariamente nin avete messo nelle squadre del giocatore che ha..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti