Resta in contatto

News

Coronavirus, morto a Brescia il papà di Dario Marcolin

La notizia l’ha pubblicata il Corriere dello Sport: è una delle 921 vittime Covid della città lombarda, dove molti decessi non sono contemplati nei dati diffusi

“È morto a Brescia, stroncato dal Coronavirus, Giancarlo Marcolin, il padre di Dario (48 anni), ex centrocampista di Cremonese, Lazio, Cagliari, Genoa, Blackburn, Sampdoria, Piacenza e Napoli (con 22 presenze nell’Italia Under 21) e oggi allenatore e commentatore per DAZN. Ne dà notizia il Corriere dello Sport, in edicola giovedì mattina.

Giancarlo Marcolin aveva 75 anni ed è una delle 921 vittime Covid registrate di Brescia inserite fino a ieri negli elenchi ufficiali forniti dalle autorità sanitarie. Tra i dati – si legge ancora sul quotidiano sportivo della Capitalenon sono contemplati i tanti decessi di persone che hanno accusato sintomi compatibili con il Coronavirus, ma alle quali non è stato fatto il tampone. Solo nelle case di riposo di città e provincia, in queste settimane sono avvenuti quasi cento decessi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Grande Gigi tecnica e intelligenza un grande abbraccio cugino"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Per me il migliore in assoluto resta Renato campanini troppo presto ceduto ad altra squadra al contrario di altri giocatori che pur bravissimi ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News