Resta in contatto

News

La commissione medica della Serie B ha chiesto la fine anticipata

Al presidente Balata verrà proposta l’idea di interrompere subito il campionato cadetto: non esistono, nel breve, le condizioni per la ripresa

Giorni frenetici per il mondo del calcio, soprattutto per la Serie A. Si discute, si fanno ipotesi. Si vuole tornare a giocare tant’è che sulla ipotetica data di conclusione c’è chi, come Gravina, ipotizza anche il mese di agosto. La pandemia del Coronavirus ha stravolto tutto e con 12 giornate più 4 recuperi ancora da giocare, all’orizzonte di luce se ne intravede poca. Anche se i dati in calo sul contagio, riferiti agli ultimi quattro giorni, riaccendono una fiammella di speranza.

“In una direzione totalmente opposta – scrive il Corriere dello Sport oggi in edicola – sta andando la commissione medico scientifica della Lega Serie B che nella riunione di ieri (mercoledì 25 marzo 2020, ndr), oltre a richiedere sostegno psicologico per i calciatori costretti a stare lontani dalle famiglie e a proporre lo stop di qualsiasi tipo di allenamento, sottoporrà al presidente Balata l’idea di interrompere subito il torneo cadetto perché, secondo i dottori, non esistono nel breve le condizioni per la ripresa”.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Luca Larini
Luca Larini
5 mesi fa

Giusto sospendere tutto il calcio anche perché con che spirito si voglia fare una cosa per forza dove ora bisogna pensare a questo maledetto virus che penso durerà per almeno due anni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma finitela!!!!!…..che pensiero che avete mentre sta succedendo un macello….l’unico vostro problema è sto’ caxxxx di calcio vero?….bastaaaaaa….🤬

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Cmq volevo dire un’ultima cosa su questa pagina….noi delle coop del comune di Cosenza nonostante come “stipendio ” prendiamo intorno ai 540 euro….quando ci pagano….stiamo cercando di raggiungere tramite una raccolta fondi di comprare e donare al reparto di terapia intensiva un ventilatore polmonare….ripeto….prendiamo 540….ed essendo intorno ai 460 operai ci autotassiamo di 20…30 euro con la speranza di riuscirci….ora ditemi….i vari Perina….legittimo….bruccini….Guarascio….ecc. gli eroi del vostro calcio….che fanno!!!!….stanno a casuccia mentre noi per 4 soldi siamo costretti per lavoro a pulire le strade con misure di sicurezza ridicole!!!!….e per questi “giornalisti ” il problema è quando si potrebbe giocare?…..🤬💩

Antonello Ferroni
5 mesi fa

In questo portale ci sono decine di articoli sulla situazione, sul coronavirus, sulle raccolte fondi per le strutture ospedaliere, persino sulle persone che muoiono nonostante il la nostra mission sia quella di un portale che si occupa del Cosenza e di Calcio. Naturalmente il momento lo richiede. Grande rispetto per la vostra iniziativa, saremmo felici di saperne di più per poterne scrivere e renderla nota.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

E quando ti muovi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

In caso fosse così? Noi che fine faremo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Fine anticipata vuol dire annulliamo tutto e riprendiamo da zero?!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Che sembra la scelta più giusta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

In ogni caso Guarascio non ti vogliamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Se il campionato non si dovrebbe giocare più le classi rimangono queste ,rassegnatevi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Pare che quando hanno dato la parola ai medici del Cosenza, NU SILENZIOOO !!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Prima bloccate, prima cristallizzate le classifiche, prima vi mettete l’anima in pace e meglio è per tutti!

Giuse
Giuse
5 mesi fa

Ma per cortesia

Giuse
Giuse
5 mesi fa

Sostegno psicologico? ….povariaddri

riccardo florio
riccardo florio
5 mesi fa

Ma avete capito che Gravina e Balata la sparano grossa perche vogliono essere indennizati dal nostro Governo per le perdite economiche che la Lega Calcio subirà?? Fanno solo il loro gioco e basta .SANNO PERFETTAMENTE CHE I CAMPIONATI DELLA SERIE A e B SONO FINITI, PERO’ VOGLIONO ADDOSSARE LA RESPONSABILITA’ DELLO STOP AL GOVERNO STESSO PER RICHIEDERE POI I SOLDINI,VEDRETE !!

Roberto Ruffolo
Roberto Ruffolo
5 mesi fa

Giustissimo…campionato finito…prima di tutto la vita che è una sola poi tutto il resto.

Francesco
Francesco
5 mesi fa

I contagi tornano a salire ! Annullamento totale di tutto senza verdetti d’ufficio !

Carmelo
Carmelo
5 mesi fa

Ma come si fa a parlare di ripresa dei campionati quando nel comunicato di ieri del governo i morti sono stati 680.Su questo numero di morti qualcuno dice di vedere la luce in fondo al tunnel solo perché ci sono stati 20 morti in meno di ieri.680 morti è un numero da sottovalutare?Qui non si sa fino a quanto durera questa pandemia.I medici dicono che i contagiati che vengono dimessi non sono completamente guariti e questo è un altro aspetto che se ne parla poco.Quindi con un quadro così incerto senza aver trovato un farmaco adeguato a contrastare il virus… Leggi il resto »

gigi
gigi
5 mesi fa

se annullano le olimpiadi, non possono annullare i nostri campionato . Il calcio siamo noi il popolo . Fate ripartire quando tutto finirà non c’è altro da aggiungere. Balata dovrebbe guardare quelle bare che scorrono ancora nei nostri occhi . Rispetto.

Davide
Davide
5 mesi fa

So che parlare di calcio in questo periodo è da sciocchi, xò questa sarebbe l’unica soluzione più sensata.. gravina è folle se pensa che si può giocare fino al 12 luglio, con turni ogni tre giorni con il caldo asfissiante ed in più dopo 4 mesi di stop, x poi iniziare il nuovo torneo dopo neanche un mese.. lo si fa solo x soldi.. hanno,giustamente, annullato europei, olimpiadi e nn possono annullare un campionato? Vergogna

Bep
Bep
5 mesi fa
Reply to  Davide

Bravissimo, tutto giusto.

Leonardo
Leonardo
5 mesi fa

Brava commissione annullare il campionato e ripartire da capo senza nessuna retrocessione. FORZA LUPI SEMPRE

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News