Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, ecco le dieci tappe nel caso in cui si tornasse a giocare

Dalla Virtus Entella alla Juve Stabia: i rossoblu giocherebbero sei partite al Marulla e quattro in trasferta. La prossima settimana più chiarezza sulle date di ripresa

Con il passare dei giorni prende corpo l’ipotesi che in campo si tornerà. L’emergenza legata alla pandemia di Covid-19 prosegue ma dopo la metà di aprile potrebbe prendere il via la fase 2, il ché significherebbe che il mondo del calcio si avvierebbe alla ripresa delle attività. Nonostante rimanga alta la percentuale di incognite legate alla data in cui riprenderebbe il campionato di Serie B 2019-2020.

Il Cosenza attende notizie ufficiale, in attesa di portare a termine la stagione. Saranno dieci le tappe che attendono i rossoblu verso il porto della migliore posizione di classifica, quanto meno per evitare la retrocessione diretta in Serie C. Si comincerebbe con la Virtus Entella al Marulla, quindi la trasferta lombarda in casa della Cremonese. A seguire due partite di fila in casa: prima il Trapani, poi l’Ascoli. La trasferta di La Spezia e il ritorno di Cosmi in Via degli Stadi stavolta sulla panchina del Perugia.

Le ultime quattro tappe vedranno i rossoblu impegnati alla Dacia Arena di Udine contro il Pordenone, il match ancora al Marulla con il Pisa, la trasferta toscana in casa dell’Empoli per chiudere sul proprio terreno con la Juve Stabia. In palio ancora 30 punti con il Cosenza che giocherà 6 partite in casa e 4 in trasferta. I prossimi giorni ci diranno di più, anche su chi dovrà guidare i Lupi in questo rush finale anche se la scelta di Roberto Occhiuzzi sembra essere quella più plausibile.

52 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
52 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Filomena
Filomena
5 mesi fa

E’ vero il giro d’Italia viene annullato a maggio e giugno per non coinvolgere,milioni di spettatori,con questo virus,e fanno ancora programmi di ripiglia a aprile ,maggio giugno,si ma di quale anno

Artco
Artco
5 mesi fa

Tutti quei sapientoni che scrivono su questo sito,strappandosi i capelli che si riprende a aprile,maggio,io dico o siete pazzi o ci fate,avete dimenticato,a maggio e meta’giugno,doveva correre il giro d’Italia di ciclismo,la classica di primavera,che coinvolgeva,masse di tifosi in strada,in citta’in volodromi,una folla strabocchevole,che difficilmente si poteva controllare,una così grande manifestazione di massa no,invece il calcio si,via alle masse,ma come e’il calcio e’ la gallina dalle uova d’oro,non illudetevi questo torneo al 31dicembre non tornera’arcisicuro

Ginus
Ginus
5 mesi fa
Reply to  Artco

Finalmente vedo qualcuno che vede la realtà,la leggenda del ciclismo viene annullata,mentre il calcio ha forse qualche deroga speciale per fare aumentare i20 Milà morti ei cento medici morti per salvare vite umane,le leghe di basket,volley,rugby,nuoto,tennis,atletica leggera,olimpiadi scherma,se devo continuare,i dirigenti del calcio vivono sulla luna,se vi ci trasferite sulla luna,noi qui’in terra stiamo piu’larghi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Mai a porte chiuse..il calcio è dei tifosi non degli imprenditori..

Sasa'
Sasa'
5 mesi fa

Non illudiamoci ,ma forse è meglio così, il campionato riprenderà il 31 maggio ,non sperate ,che questa squadra possa salvarsi, ormai sapete tutti i limiti ,prima finisce questa agonia meglio è con l’augurio di vedere volti nuovi ,sia in squadra che al vertice societario. Forza cosenza.

Maikol
Maikol
5 mesi fa

Troppo forte 😁😁😂

Fob
Fob
5 mesi fa

Vabbè che la nostra difesa quest anno lo aveva già applicato il distanziamento di un metro dall avversario…..🤣🤣 , ma è praticamente impossibile la ripresa visto il contatto stretto con l avversario .tutti gli sport stanno chiudendo a breve il calcio .
PS gravina e lotito e marciume simile potranno organizzare dei tornei sulla spiaggia quest estate , sempre che si potrà

Fabio
Fabio
5 mesi fa
Reply to  Fob

Hahahaha ah bellissima questa…. Grande!

SEMPLICE TIFOSO
SEMPLICE TIFOSO
5 mesi fa

Possibile che noi tifosi dobbiamo accettare passivamente le decisione contro corrente di chi gestisce il calcio in Italia ? Unica disciplina che non si è fermata !!! vergogna : Bisogna organizzare un movimento che faccia saper ai signori che i tifosi sono disgustati e non piu disposti ad accettare le loro regole basate solo sul dio denaro. Dico al tifo organizzato di mettersi in contatto con le altre tifoserie e manifestare all’Italia intera il nostro disappunto.siete d’accordo ?

Luca 2
Luca 2
5 mesi fa

Prova a parlare con i tifosi di squadre che stanno in prima e seconda posizione e vedi che ti dicono….Ognuno tira l’acqua al proprio mulino caro mio….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Spero che se si gioca si gioca col pubblico .Cosenza ha un grande stadio in cui si può realizzare la presenza dei tifosi mantenendo le distanze interpersonali previste dalla legge .Altre squadre non ce l’ hanno .Peggio per loro Giocano con pochissimo pubblico o senza pubblico a seconda dello stadio che hanno .Far riprendere il campionato a porte chiuse per tutti è un controsenso Spero che se si riprende a giocare si ammettono quanti spettatori possibile .Ma no a porte chiuse .Spero che la nostra società recepisca il concetto e lo sappia imporre lassù

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Si giocherà ma le partite saranno disputate tutte a porte chiuse….con la fortuna che ci ritroviamo…non bloccheranno le retrocessioni…

Francesco
Francesco
5 mesi fa

Come si può pensare a riprendere il campionato dopo tutto quello che sta succedendo.
È una vergogna solo a pensarlo , un po’ di rispetto per le persone morte “ ad oggi circa 20000” mica sono patate
Si devono annullate tutti i campionati , volete capirlo che questa è una guerra!!!!

Carmelo
Carmelo
5 mesi fa

Forse qualcuno nn conosce il termine pandemia o nn e’ informato su cosa accade, e sulla gravita’ che ha stravolto il mondo intero !! Pensare di tornare a giocare facendo finta di nulla , sarebbe come credere che il Cosenza quest’anno puo’andare in serie A e magari in Champions league ! Per fortuna ci sono cose piu’serie e altre priorita’ … e’ una questione di buon senso , oltre che intelligente fermare quello che resta pur sempre un gioco !! Nella fattispecie la nostra squadra, scarsa e concepita da mediocri , puo’ trarne vantaggio … pensateci bene . Buona serata… Leggi il resto »

Cosimo Moschetto
Cosimo Moschetto
5 mesi fa

Se si dovesse tornare a giocare bisognerebbe secondo me stipulare un premio salvezza di alto valore con un assicurazione… Tipo investire 100 mila euro che poi sarebbero i soldi risparmiati con l’ingaggio di Pillon… Per poter ricavarne almeno 7/800 mila Euro da dividere tra giocatori e staff tecnico… Visto che sono dei mercenari e guardano solo ai soldi facciamoglieli sudare e guadagnare così… Loro prenderanno 50/60 mila euro in più a testa… Ma almeno così avremmo l’unica possibilità di poterci salvare… Perché se scendiamo quest’anno la serie B la rivedranno I nostri nipoti… Forse…

il Griso
il Griso
5 mesi fa

Anch’io vorrei sognare una salvezza a tavolino ma purtroppo si tornerà a giocare e i nostri giocatori verranno sbranati come polli da avversari molto più motivati e capaci.

Eddy
Eddy
5 mesi fa
Reply to  il Griso

A briscola forse un giorno si come no ! Forse vivete su Marte! Questi mercenari nn aspettano altro che poter andare in vacanza con mogli amanti e quattrini !

il Griso
il Griso
5 mesi fa
Reply to  Eddy

Forse abbiamo scritto la stessa cosa in modi diversi.

Lino
Lino
5 mesi fa

Responsi ufficiali : Cosenza in B ! Benevento e Crotone in A ( terza da valutare?) ; scudetto alla Juve ( tantu puru ca jocanu e’ na formalita’) ; promosse dalla C : Monza Vicenza Reggina ; e Caccanazaro ???🤭🤔 a be’ … C , a vita sempre C !! E’ juta

Artco
Artco
5 mesi fa

Il ministro dello sport britannico ha detto poco fa,rivolgendosi ai dirigenti della premier lega che volevano ripartirà a giugno se no perdevano milioni di sterline,cari signori voi difendere l’indifendibile,la decisione sara’mai,voi non contate niente,di fronte a migliaia di morti,ancora da venire

Ginus
Ginus
5 mesi fa
Reply to  Artco

Chissa’se qualche ministro dello sport di mia conoscenza potra’mai fare una simile dichiarazione

Emilio rota
Emilio rota
5 mesi fa

Gargamella e’straculuto : il covid 19 gli ridara’ la B che lui e quella specie di DS avrebbero straperso … annata dove come sempre , storicamente, ha visto vincere gli splendidi supporter rossoblu’, in giro per l ‘Italia, in massa , ovunque a sostenere due colori!! W lupi sempre

Luca 2
Luca 2
5 mesi fa
Reply to  Emilio rota

A parte che i primi culti saremmo noi tifosi…ma stai tranquillo che i campionati riprenderanno e scenderemo così come meritato sul campo.Così magari sarai più contento che Guarascio non sarà STRACULUTO.

Filomena
Filomena
5 mesi fa

Ma chi quello,aspetta che viene invitato a pranzo,cena,dai compagni di merenda,ceferin,Gravina,balata,ghirelli,coi soldi delle societa’di calcio,loro sono dei mantenuti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Non ripartirà!

Giovanni
Giovanni
5 mesi fa

La Lega basket italiana, ha già cancellato tutti i campionati per quest anno… Scudetto e retrocessioni non assegnati, è ufficiale.. Riprendono a settembre con i nuovi…Quindi a ruota pure il calcio con serie A-B-C-D seguiranno con la cancellazione… Il rischio è troppo forte… Per uscire da questa situazione bisogna fare questo…. Anche nel basket ci sono forti interessi economici..

Domenico
Domenico
5 mesi fa

Dobbiamo sperare che congelano tutto a e b salvando le retrocessioni per via di salvare il Brescia dalla a per rispetto di tutti quei morti e quindi se bloccano le retrocessioni dalla a di riflesso anche la b perché questa squadra è senza anima ma non tanto per colpa di loro stessi ma di società e ds
Ci credo poco che si gioca sarebbe tutto falsato

Rob
Rob
5 mesi fa

State scherzando?
Siete a corto d argomenti ?
Mettetevi l anima in pace e speriamo tutt assieme che a settembre forse ottobre riparta il nuovo campionato che sarà a porte chiuse fino a fine anno temo purtroppo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Se il campionato riprenderà (penso di sì perché l Italia ripartirà gradatamente dal 13 aprile) sarà a porte chiuse non vi potremo dare una mano perciò dateci dentro 10 finali gli stimoli non possono mancare(spero). Dobbiamo rimanere in B❤️💙

Artco
Artco
5 mesi fa

Troppo forte Lady,hai detto una sacrosanta verita’,dubito che un commento cosi’vero te lo fanno partire i don Abbondio nostri

Ginus
Ginus
5 mesi fa

Avevo gia’ detto su questo sito che ‘piu’facile arrivare su Marte che vedere ripartire questo campionato,ero stato,troppo generoso,non mi meraviglierei invece che non ci sara’calcio per 5anni,non avete lontanamente idea quello che c’e’ e ci Sasà in Lombardia,se li parlare di calcio vi lapidano

Rob
Rob
5 mesi fa
Reply to  Ginus

Che non r inizia è sicuro come la morte , dire che ci vogliono 5 anni …..sei peggio di una cassandra

Artco
Artco
5 mesi fa

Chi stila programmi con i se e i ma,e’fuori dalla realta’questo campionato non lo resuscita nemmeno Lazzaro,e credo che non si partira’neanche il prossimo anno,li vedete voi 10 uomini formare una barriera stretti come sardine nelle punizioni,o,5000 tifosi che stando alle ultime disposizioni,devono stare distanti almeno un metro da all’atto,cose lunatiche

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Alla fine vi fazzu vida k faranno giocare..è sarà tt falsato con noi in serie c…manc a. Pandemia ni salva stannu wagliuuu!!

fabio
fabio
5 mesi fa

Ragazzi ripeto, sono d’accordo, la squadra è scarsa, ha qualche buon elemento ma nulla di più.
Se si gioca siamo in C, e ce lo meritiamo per quanto visto in campo e per quanto assistito a livelli dirigenziali!!!
Se invece tutto viene annullato e ci salviamo, faccio la sfilata sia chiaro!
Ma Trinchera e Guarascio a prescindere che sarà B o sarà C, quelli non ce li toglie nessuno purtroppo…..

Klan Luzzi
Klan Luzzi
5 mesi fa

Competizioni sportive ben piu’ importanti nel mondo rinviate e la B che nn la caca nessuno gioca ? Con chi ? Chi si assume i rischi? Credete alla befana ancora … e’solo na guerra di spartizioni di soldi , potere e business , STOP!! Il cosenza ci guadagna : se torna a giocare farebbe solo ridere, squadra scarsa, DS nn pervenuto , Presidente ….. vabbu’lassamu sta’ …. ci siamo capiti

Ciccio
Ciccio
5 mesi fa

E’ certo che ci conviene nn giocare : cu sa banda i mercenari incapaci addi vulimu jiri !! Gargame’ te juta bona natra vota

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Cmq sarebbe dalla V. Entella alla Juve Stabia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Sono più che convinto ca na banda era e na banda è rimasta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ancora si parla di ripresa..ma x favore arricettatevi ca e miagliu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Chiamate Braglia se vogliamo almeno tentare di fare i play aut..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Nel caso di ripresa del campionato sono più che convinto che il Cosenza disputerà 10 partitoni.
Forza Occhiuzzi.
Forza lupi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Sarò egoista ma per il bene del nostro COSENZA meglio la chiusura del campionato: promozione delle prime due in serie A e tanti saluti alla prossima stagione !

Fabio
Fabio
5 mesi fa

Vi prego ragazzi, non parlate dicendo ciò che sperate… Attenetevi ai fatti… Si torna a giocare al 100%

Livio cozza
Livio cozza
5 mesi fa
Reply to  Fabio

Non capisco da dove prendi queste notizie ! Paese blindato scuole chiuse in dubbio persino apertura a settembre e il calcio gioca ?? Alla play station forse … immagina i rischi ! D’ orazio e Bruccini gia’ non andarono in Veneto prima dello tsunami !! Scherziamo … cosi come nn andremo al mare al teatro ecc ! La realta’e’questa

Rob
Rob
5 mesi fa
Reply to  Fabio

Fabiu’non stai bene , vati controlla

Donato
Donato
5 mesi fa

E’culuto non si giochera’e si salva torna ! Sta’gia’lavorando al taglio stipendi! Guagliu’ risvigliativi

Patrick
Patrick
5 mesi fa

Nn credo si torni a giocare e comunque sarebbe solo 1 farsa… Gargamella si preoccupa solo di risparmiare, come sempre, ora e’concentrato a tagliare stipendi, A B C D a lui nn gli frega nulla

Fabio
Fabio
5 mesi fa

Pensa il prox anno in C con squadre come Palermo Bari Foggia…. E quando risaliamo 🙂

Paolo
Paolo
5 mesi fa

Dobbiamo solo sperare che non si ritorni più in campo , altrimenti è finita !!!!

fabio
fabio
5 mesi fa

il 4 maggio riprendono gli allenamenti
31 maggio si riparte col campionato
Cosi sarà….

Maikol
Maikol
5 mesi fa

Meglio che ce la giochiamo, con rivier ed asencio in coppia ,sono sicuro che ci salveremo.

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti