Resta in contatto

News

Avversari Cosenza, all’Ascoli si preannuncia il cambio di direttore sportivo

Secondo La Gazzetta dello Sport sarebbe imminente l’uscita di scena di Tesoro, al suo posto Fusco della Sambenedettese. Ma i tifosi non apprezzano…

“Vogliamo farci trovare pronti per disputare un finale di stagione col coltello fra i denti. Ci sarà poi tempo per parlare della società e dell’entourage dirigenziale”. Sono le parole di Andrea Di Maso, vice presidente vicario dell’Ascoli, raccolte dal giornalista Peppe Ercoli per La Gazzetta dello Sport. Secondo il collega che segue da una vita il club bianconero, le parole del dirigente sarebbero “di fatto una conferma che qualcosa bolle in pentola in casa Ascoli dove si dà ormai per certa l’imminente l’uscita di scena del direttore sportivo Antonio Tesoro.

“Il favorito per prendere il suo posto – si legge ancora sulla roseaè Pietro Fusco, dirigente della Sambenedettese, storica rivale dell’Ascoli: una scelta che non sarebbe apprezzata molto dalla piazza”. Ma secondo tuttoascolicalcio.it tra i papabili a sostituire Tesoro ci sarebbero anche Giorgio Perinetti e Fabrizio Ravanelli.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "

Non dimentichiamo che ha giocato con il Cagliari ed è stato l'artefice principale della promozione dalla B alla massima serie. Quando espletavo il..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Cavalli di raazza!!!Difficili ripetersi.Purtroppo per noi che siamo attaccati da anni (io da 60!) a questi splendidi colori!!!"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News