Resta in contatto

Approfondimenti

Ex Cosenza, Orlando lancia Occhiuzzi: “Sono sicuro che riuscirai in questa grande impresa”

Giovambattista ha giocato con il neo tecnico dei Lupi a Rende e punta forte sulle capacità dell’ex numero 7 rossoblu

Compagni di squadra nel Rende dei miracoli, che dall’Eccellenza arrivò ad un passo dalla promozione nell’ex Serie C1. Giovambattista Orlando conosce bene Roberto Occhiuzzi, con cui ha condiviso lo spogliatoio per due stagioni dall’altra parte del Campagnano, prima di trasferirsi a Cosenza nella stagione 2006/2007.

Con un messaggio via social, l’ex centrocampista di San Giovanni in Fiore ha voluto augurare un in bocca a lupo al suo ex compagno. “Sono sicuro che riuscirai in questa grande impresa. Oltre essere un grande amico, ti reputo un ragazzo pieno di energia positiva con una preparazione tecnico-tattica e mentale al di sopra delle righe… Il Cosenza calcio – ha scritto Orlando su Facebook non poteva fare scelta migliore affidando la guida tecnica a te…. Ti faccio il mio in bocca al lupo, e spero, con tutto il cuore, che sia l’inizio di un percorso pieno di grandi successi”.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo bene……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siamo tutti con Occhiuzzi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo bene forza lupi

Luigi
Luigi
1 mese fa

La tragedia che si è abbattuta sull’Italia in questi mesi imporrebbe silenzio o comunque toni più sobri. Si è deciso di riprendere e va bene cosi. Forse è stato meglio perché adesso si è capito tutto. Ho sempre difeso il presidente . Ha preso una società fallita e ha riportato il calcio a Cosenza. Poi l’impresa della serie b. Ora però basta. Tutto quello che aveva costruito lo ha distrutto in modo scientifico. Disorganizzazione, squadra costruita tardi e male e sì l’esonero di Braglia….. l’allenatore senza il quale la b non ci sarebbe stata. Non lo santifico uomo ha i… Leggi il resto »

Luca
Luca
1 mese fa

Immensa tristezza

Cheval
Cheval
1 mese fa

Che tristezza!!!

arturo
arturo
1 mese fa

eh si , avevamo Mourinho in casa e non lo sapevamo ……ma per favore , la verità è che nessuno ha accettato di rischiare…..

Edoardo
Edoardo
1 mese fa
Reply to  arturo

È sempre stato Occhiuzzi che ha guidato il Cosenza quando c’era Braglia, i giocatori lo rispettano e stimano.. meglio lui che altri da fuori

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti