Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, quattro trasferte da organizzare ai tempi della fase tre

Kevin Marulla, team manager dei rossoblu dovrà valutare diverse opzioni in questo inconsueto finale di stagione. Un Tour estivo di circa ottomila chilometri per i Lupi

Tra le tante difficoltà che il Cosenza dovrà affrontare in questo fase della stagione c’è anche quella legata alla logistica e i trasferimenti. Che in questa fase di convivenza con l’emergenza Covid-19 non sono affatto semplici. I rossoblu dovranno giocare quattro partite in trasferta: Cremona, Spezia, Trieste contro il Pordenone ed Empoli. Per un totale di 7.764 chilometri. Più dei rossoblu, toccherà a Trapani (9.112) e Pordenone (8.622) percorrere più chilometri in questa sorte di Tour estivo. E, per fortuna, che su dieci partite la squadra di Occhiuzzi ne giocherà soltanto quattro lontano dalla Calabria.

Lunedì prossimo, 8 giugno, la Lega B pubblicherà il programma delle gare e a Kevin Marulla toccherà organizzare le trasferte. Il protocollo suggerisce di viaggiare in autobus ma in almeno tre gare su quattro non sarà affatto semplice affrontare trasferte di oltre mille chilometri col trasporto su gomma. Non sarà semplice neanche viaggiare in treno: la truppa rossoblu dovrebbe prenotare una carrozza intera da igienizzare prima e dopo, evitando contatti con gli altri passeggeri e concordando con la Polizia Ferroviaria un percorso personalizzato per l’accesso al vagone.

Resta aperta la possibilità di organizzare un volo charter che farebbe lievitare ulteriormente i costi, visto che ogni viaggio – andata e ritorno – ha un costo che si aggira attorno ai 25mila euro. Il calcio ma soprattutto le trasferte ai tempi del Coronavirus è anche questo.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Sempre se si giocherà

Antonio
Antonio
4 mesi fa

Poverini sto stress dei viaggi e poi alberghi …ritiri e palestra e massaggi . Vi sono vicino.

Gluca
Gluca
4 mesi fa

Vinceremo 2 partite su 4 e una la pareggiamo. Forza ragazzi fatto fondamentale saranno le prime due partite ente la e cremonese.

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti