Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Occhiuzzi punta sul 3-4-3: è il modulo giusto per il Cosenza?

Il nuovo allenatore è pronto a portare alcuni nuovi accorgimenti tattici, soprattutto in fase offensiva. Anche se la mancanza di interpreti giusti potrebbe rendere le cose più difficili

Col cambio in panchina, arrivano anche le novità tattiche. Dopo i tanti moduli cambiati nell’era Braglia, il nuovo allenatore del Cosenza, Roberto Occhiuzzi, è pronto a puntare sul 3-4-3.

L’idea potrebbe portare qualche miglioramento in fase d’attacco, ma manca comunque un uomo di qualità in mezzo al campo.

Secondo voi qual è la soluzione tattica migliore per chiudere nel migliore la stagione sportiva?

Lascia il tuo commento a margine di questo articolo, nella discussione tra tifosi rossoblu.

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
40 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che dio ti aiuti , hai troppi calciatori che parlano lingue diverse 🙏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meglio il 5-5-5

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

CI VÓ PINZÁ Ú CAPITANU Í LASSUPA!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Oronzo Cana’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E giusto così e tempo di esperimenti forse troviamo il vaccino per il covid

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mishcamu e jamu all’atra…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forza Mister Occhiuzzi potrebbe andare bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lui conosce i giocatori ed è anche molto preparato ….vai occhiuzzi anche per il prossimo anno….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non esiste modulo giusto per il centrocampo sghembo e costruito male che abbiamo. Ci manca sempre un centrale puro alla Palmiero con tutti i moduli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non esiste modulo.DOBBIAMO VINCERE.E basta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sperando che i giocatori vogliano giocare!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ú modulo giustu nú mannerra ú Signuri!. CI VÓ NU MIRACULU GRANNI QUANTU NU GRATTACIALI.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sciaudone non è adatto al centrocampo a 4 e abbiamo avuto già modo di vederlo. Meglio due incontristi come Prezioso e Bruccini.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande stratega

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sì potrebbe andare bene … perché i difensori che ha il Cosenza sanno giocare a 3 e non a 4 …. però dipenderà dall’atteggiamento e dal grado di corsa e sacrificio dei laterali di attacco …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Secondo me con quelli che abbiamo e con la voglia che hanno avuto, se non sono motivati e continuano a fare i lavativi possono fare solo il 5-5-5 di Oronzo Cana`…. Abbiamo perso troppo terreno, purtroppo!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

4-4-2 rimane lo schieramento tattico che da compattezza tra i reparti e soprattutto a livello fisico meno dispendioso di energie visto che si giocheranno più partite ravvicinate. Poi come sempre sarà l’atteggiamento del collettivo a fare la differenza a prescindere dal modulo. Forza Lupi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Occhiuzzo sa il fatto suo. Il modulo sono solo numeri temporanei. Sa leggere la partita e puo’ modificarlo anche in corsa se occorre. Massima fiducia e stima nei suoi confronti. Fara’ sicuramente bene. In più, ha a disposizione 5 cambi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quest’anno la squadra,sia pure in ritardo,era stata costruita per un traguardo importante,purtroppo è formata da giocatori tecnicamente validi ma poco combattivo,infine la difesa ha risentito di troppi errori dei singoli,il sostituto di Dermaku non l’avevamo,per quanto riguarda il modulo penso che in campo bisogna dare l’anima a prescindere dalla tattica e ciò è mancato,abbiamo lasciato troppi punti per strada ma la speranza è l’ultima a morire.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tutti gli altri allenatori adottano un loro modulo specifico. Poi ci sono altri fattori, come la rosa a disposizione e le caratteristiche tecniche dei giocatori. Infine un bravo allenatore, incontrando altre squadre, dovrà certe volte, in partita, cambiare modulo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No, meglio il 4-3-3… Te lo dico da collega.
La difesa a 3 è pericolosa…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dipende…ok la difesa a 3…. Ma l’attacco a 3 ,con 2 prime punte come Riviere e Asencio che devono giocare insieme non la vedo una buona idea!!! Meglio un 3-5-2 o un 3-4-1-2 col trequartista secondo me!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In condizioni normali avrei visto bene tutto l’anno il 442 ma giocare ogni 3 giorni devi vedere ciò che hai massima fiducia ciò che deciderà sarà giusto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il problema non è il modulo. Il problema è capire se questi signori hanno ancora voglia di lottare. Adesso inizia un mini torneo tipo play off dove conteranno soprattutto la condizione psico fisica e la voglia dei singoli interpreti. Si salveranno le squadre che avranno voglia di lottare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mister Occhiuzzi, che ha tutta la mia fiducia, conosce bene il gruppo . Bisogna dargli fiducia qualunque sia il modulo che adotterà. ❤️💙

Tifoso
Tifoso
1 mese fa

CHIAMATE BRAGLIAAAAAAAA………!!!

PaoloBil
PaoloBil
1 mese fa

Neanche un miracolo C i salva . Così si brucia anche il bravo Occhiuzzi.

ginoX
ginoX
1 mese fa

Il discorso modulo lascia il tempo che trova, tanto li ha provati tutti Braglia dalla disperazione! Pensino a MOTIVARE i ragazzi per bene….

Tifoso
Tifoso
1 mese fa

La soluzione tattica viene fuori dal lavoro settimanale che il gruppo svolge quotidianamente…… Chi meglio del mister può conoscerla… Forza lupi

PaoloBil
PaoloBil
1 mese fa

Se facciamo un bel catenaccio e partiamo in contropiede abbiamo una possibilità. Con 3/5/2 – 4/4/2- 3/4/3 siamo andati sempre male….molto male. Con i calciatori non proprio in forma..mah. Più mettici i “picciusi “ di cz e rc

Fabio
Fabio
1 mese fa
Reply to  PaoloBil

4 4 2 non mi risulta

Massimo
Massimo
1 mese fa

Non posso fare a meno di tifare Cosenza e sperare ancora che i nostri colori si salvino grazie a qualche fortunosa combinazione. Però voglio dire a tutti voi amici, che scrivete con grande passione e affetto per la nostra amatissima squadra, che se si dovesse avverare il miracolo la nostra considerazione per la dirigenza non dovrà mutare perché la gestione societaria di questi signori è inadeguata, insufficiente e totalmente improvvisata. Si deve in tutti i modi preparare il terreno per un passaggio di mano verso una presidenza capace e che sappia restituire entusiasmo alla piazza. PS: Caro Presidente Guarascio se… Leggi il resto »

fortunato freddamano
fortunato freddamano
1 mese fa

Dobbiamo puntare a che il campionato non venga disputato, troppo pericoloso giocare in pandemia. E se una squadra avrà positivi e asintomatici?
Basta qua! Accettiamo di scendere in C.
A parte tutto io ai miei nipotini potrò raccontare che…..Ah se non ci fosse stato il Covid-19 ci saremmo potuti salvare e saremmo ancora in serie B( una bugia ma la potrò raccontare!). Se invece giochiamo non solo ci vincono tutti Cosenza-Carduchjanu 0-2, ma ni piglianu puru a pallunate!!!!!!!!!!

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa

Per me 4-3-1-2 Perina, casasola Idda schiavi legittimo; Bruccini Prezioso Sciaudone, Machach; Asencio Rivière. Deve giocare gente con qualità e che ha motivazioni .

Cosimi
Cosimi
1 mese fa

Ancora gente che rimpiange Braglia 🤣🤣🤣🤣🤣

Leop
Leop
1 mese fa

Il modulo c’entra poco, lo stesso spartito musicale può essere suonato dalla Filarmonica di Vienna o dalla Banda municipale di Mendicino. E mi preoccupa questa attenzione al modulo da parte di Occhiuzzi: significa che ha capito poco. Farebbe meglio a studiare a memoria come giocano le squadre prossime avversarie. Ed a inventarsi contromosse anche variando il ns modulo a seconda dei casi. Per quanto riguarda il 3-4-3 credo che sia un modulo difficile. Si occupa il campo più in lunghezza che in larghezza: forse in questo modo Occhiuzzi spera di “costringere” alla corsa i nostri, non lo so. Di certo… Leggi il resto »

tonino turano
tonino turano
1 mese fa

Attenzione al reparto difensivo.Vi ricordate tutti i gols subiti all’ultimo minuto?E poi,secondo me,che qualcosa di calcio capisco,bisogna giocarsela con determinazione e con sudore prescindendo dal modulo adottato.Ho fiducia anche se manca tanta esperiena che potrebbe essere recuperata e controbilanciata dall’entusiasmo giovanile,Comunque sia dobbiamo stare vicino alla squadra.FORZA LUPI:

Antonio
Antonio
1 mese fa

Il 3-4-3 era già stato sperimentato da Braglia. Sarebbe stato meglio il suo ritorno . Guarascio,soprattutto,il prossimo campionato ricordi che Braglia se andrà a Catanzaro ,come ho letto su un notiziario online, lo porterà in Serie B e quando incontrerà il Cosenza raccoglierà sei punti-

Antonio BRUNO
Antonio BRUNO
1 mese fa

Se non c’è riuscito Braglia,con esperienza pluridecennale, a sistemare la situazione critica dovuta ad una errata campagna acquisti, figuriamoci se ci può riuscire Occhiuzzi che è un pivello. Sarà pure bravo ,ma manca di esperienza. Ancora una volta Guarascio e Trinchera hanno sbagliato e ci hanno regalato la promozione in…….Serie C e farebbero bene ad andare via al termine di questo campionato maledetto sotto ogni aspetto.

Andrea Grandinetti
Andrea Grandinetti
1 mese fa
Reply to  Antonio BRUNO

Sono pienamente d’accordo con te

Altro da Il muro del Tifoso