Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, la gioia di Occhiuzzi: “Fortunato ad allenare una squadra forte e di qualità”

L’allenatore spiega com’è nata la crescita tattica dei Lupi. “Sto cercando di sfruttare al meglio le caratteristiche di ognuno. E da loro sto imparando molto anche durante gli allenamenti…”

I successi del Cosenza sono anche figli di un lavoro tattico sul quale Roberto Occhiuzzi ha puntato molto. Sin dai tempi del lockdown. E se contro l’Empoli si è vista una squadra quasi perfetta, significa che dietro c’è un lavoro certosino. Nel merito, ecco le parole dell’allenatore a fine partita al Castellani. “Lavoriamo sulla contrapposizione tattica nella fase difensiva ma allo stesso tempo bisogna capire cosa ti lascia libero l’avversario e soprattutto come sfruttare al meglio queste situazioni. Abbiamo lavorato molto sull’equilibrio e sui tempi, nella costruzione del gioco. E i tempi di inserimento, di come si accompagna l’azione sono la parte sulla quale questo gruppo si sta applicando molto. E questa efficacia che abbiamo nell’attaccare, la dobbiamo avere anche quando c’è da ripiegare. Situazioni che la squadra sta facendo molto bene”.

“Ho la fortuna di allenare una squadra forte, una squadra che qualità. Di conseguenza ritengo sia normale che io faccia giocare la squadra sfruttando queste qualità, facendo in modo che ogni calciatore possa esprimere al meglio per proprie caratteristiche. Io ha grande fiducia e devo dire che durante la settimana ascolto anche i loro consigli, perché se un calciatore di qualità, un calciatore con esperienza di trasmette qualcosa puoi soltanto imparare. Ripeto, per me è una fortuna allenare questi ragazzi”.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande mister

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

👍💪❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Complimenti mister

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vorrei sapere se brucini è squalificato …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravissimo👏👏👏👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il CS si salverà e l’allenatore per l’anno prossimo giovane,bravo,serio equilibrato l’abbiamo in casa.Forza lupi,forza Occhiuzzi.👏👏👏🤞🤞🤞💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

OCCHIÚ TENALI SUPA A CORDA CÁ VENERDÌ È NA BATTAGLIA.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Complimenti al mister Occhiuzzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Congratulazioni mister se salverà la serie B ti devono rinnovare il contratto te lo meriti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Comunque vada sperando nel meglio, una persona da cui ripartire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande Roby ❤💙💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se ci fosse stato prima ?❤️💙🎭

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Complimenti sei un grande.. Ochiuzzi forza Cosenza ❤️💙❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un mese fa tutti parlavano male di Roberto….
Non capisce niente di calcio…. È giovane….
Mò invece di colpo è bravo….
Io due anni fa gli ho detto che avrebbe allenato il Cosenza, perchè aveva le capacità per farlo….
Essendo mister, forse le cose le capisco prima….
Comunque vada, ci ha tenuti vivi fino all’ultima giornata….
Penso che con Braglia o Pillon non sarebbe stato così….
Sempre forza lupi!

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti