Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, la promessa di Guarascio: “Proverò a trattenere Rivière”

Il presidente nel corso di un incontro informale con dei tifosi ha garantito che farà la sua proposta affinché l’attaccante possa giocare ancora con la maglia rossoblu

La festa della salvezza è ancora viva. Sono giorni in cui in ogni angolo della città si parla dell’impresa compiuta da Roberto Occhiuzzi assieme alla squadra. È stato scritto un altro pezzo di storia del Cosenza calcio. Ma passata la sbornia, adesso si pensa la futuro nella speranza che questa tribolata stagione abbia insegnato qualcosa. Soprattutto a chi, dall’alto, gestisce il club. Perché di errori ne sono stati commessi tanti e ripartire con i presupposti sbagliati sarebbe diabolico.

Il presidente Eugenio Guarascio in questi giorni sta incontrando tanti tifosi, lo fermano per strada e lo ringraziano per l’obiettivo centrato. Ma tutti, proprio tutti gli fanno la stessa domanda: cosa accadrà adesso? Il futuro, appunto. Dalla conferma di Roberto Occhiuzzi e del suo staff, fino ai calciatori più importanti. Su tutti Emmanuel Rivière, entrato nei cuori del popolo rossoblu a suon di gol: 13, per l’esattezza. Attorno all’attaccante della Martinica si sta scatenando una vera e propria corsa a ingaggiarlo ma Guarascio dice che vorrà giocarsi le sue carte.

In uno di questi incontri lo stesso presidente avrebbe detto che “proverò a trattenere Rivière”, al quale vorrà fare l’offerta giusta per fargli indossare ancora la maglia del Cosenza. Non sarà impresa semplice, probabilmente molto più complicata della salvezza appena raggiunta. Ma come si è visto sul campo, nulla è impossibile… Guarascio avrebbe confidato che proporrà a Rivière non tanto il giusto compenso economico ma anche la possibilità di diventare il simbolo di una squadra che dovrà lottare per traguardi più ambiziosi.

90 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
90 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Impossibile rimanga. Se si inseriscono società di A, e si è parlato di Samp e Crotone, logicamente se ne andrà. Il fatto che dica “proverò a trattenerlo” implicitamente è già un’ammissione del fatto che non riusciranno a tenerlo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si u saccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lo ha quasi preso il krotone….un fa kiakkiare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Noi vogliamo un presidente

Ahmed Berraou
Ahmed Berraou
1 mese fa

Il Crotone ha fatto già la sua offerta a Rivière, ma non scherziamo l’anno prossimo giocherà sicuramente in serie A, ci sono carenze di giocatori di punta in giro.

Dodo'
Dodo'
1 mese fa

Presidente guarascio, non cadi nel tranello dei giornalisti, riviere sicuramente andrà altrove, non si metta lei in prima fila.

Dodo'
Dodo'
1 mese fa

Oggettivamente è un calciatore che merita la massima serie.
Se io fossi in lui punterei alla A.

Mario
Mario
1 mese fa

E dove sono sti personaggi acosenza che facciano i soldi? Dobbiamo dire grazie a quarascio che se oggi non abbiamo debiti grazie a lui. Non dimenticate che ci anno fatto fallire, e a Cosenza non volevo o venire nessuno che non pagavano.

ginoX
ginoX
1 mese fa

Leggo on line che il presidente insiste nel dire che non sono stati commessi errori. Sempre che tali dichiarazioni siano vere, è stata un’annata costellata di errori, tanto è vero che ci siamo salvati per il rotto della cuffia, e grazie ad una serie di circostanze favorevoli comunemente chiamate fortuna, oltreché ovviamente per la caparbia eccezionale di un gruppo di eroi capeggiati da Occhiuzzi. Come si fa onestamente a dire che non sono stati commessi errori, per giunta grossolani ?? Mah, se il buon giorno si vede dal mattino, iniziamo bene, non c’è che dire

ciccio
ciccio
1 mese fa

io lo sapevo!!!! il prezzo da pagare per esserci salvati e’ vedere questo personaggetto squallido vantarsi dell’impresa, ammettere di non aver datto NESSUN errore quest’anno e illudere la gente che si “alzera’ l’asticella”. Ci vuole coraggio Guara’, ma tanto tanto tanto coraggio. E ci vuole tanta tanta tanta pazienza a sopportare le tue parole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono 8 anni che non fai niente per far entusiasmare noi tifosi eppure la Lega ti sostiene gli sponsor pure le televionj pure la tifoseria impareggiabile a quando un atto di amore per noi tifosi? Un tifoso amareggiato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Senza soldi messe non se ne dicono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Apra u portafogliu..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se lo farai te ne saremo grati.. Da qui si vede come volete muovervi..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E prova buanu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vendi subito a LongDogBau.. Non rinnovare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sinne’ gia iutu…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vidi vidi Guara’ Asencio puru casasola Guara’ PERINA Guara’ vo misu manu Ara difesa e a su centrocampo uno o dua pigliamuli ti raccomando una arrivamu a natali

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non solo riviere anche tutti gli altri protagonisti di questo finale di campionato da incorniciare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il problema è uno solo, dobbiamo smetterla di prendere 27 giocatori in prestito ogni anno altrimenti siamo alle solite. bisogna cominciare a comprare qualche giocatore per formare l’ossatura di una squadra che in due o tre anni finisci di costruire, se vuoi fare progetti. Anche quest’anno rimarremo con 6/7 giocatori e dobbiamo rifondare tutto. Vanno anche contro i loro interessi come è successo con Dermaku ecc.. Quest’anno accadra` ancora con Riviere, ciò vuol dire che hanno scarsa competenza. Presidente visto che tu non capisci ancora molto di calcio contornati di gente del mestiere. Chiaramente investendo dei soldi, anche perché senza… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’unica cosa senzata sarebbe quella di farlo rinnovare per poi venderlo qualche milione di euro.. Così potrà costruire una bella squadra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo non dipende solo dalle intenzioni della società, ma soprattutto da quelle del calciatore. Ricordate l’anno scorso Dermaku? Fino all’ultimo fu provato di farlo restare, gli fu data anche la fascia di capitano oltre che ovviamente un contratto nuovo, niente voleva la A e non c’è stato nulla da fare

LR
LR
1 mese fa

caro Innominabile ,ti scrivo. Ebbro ancora di gioia x un risultato PAZZESCO(sto godendo piu adesso..piu della promozione in B di2 anni fa)ti consiglio preliminarmente di farti almeno 7gg di vacanza seri , evitando tue affermazioni improbabili(come sempre) in questo periodo. Premesso che ti ho criticato tutto l’anno e NON cambio idea mica adesso(e ritengo che tutti la pensino piu o meno come me:lei e trinketto avete commesso errori visibilissimi ed è inutile rielencare e tornarci su. Tantomeno la salvezza si può considerare una rivincita nei cfr di noi Criticoni.Siamo seri,amico mio!Bene, ora guardiamo al futuro. In estrema sintesi:: se è… Leggi il resto »

Antonio De Marco
Antonio De Marco
1 mese fa

Senza “giusto compenso economico” temo sia una impresa alquanto difficile, caro Presidente Guarascio: bisogna solo programmare degli obiettivi; se l’obiettivo è un’altra stentata salvezza RIviere può anche andar via, ma se l’obiettivo sono almeno i play-off allora bisognerebbe fare di tutto per trattenere un attaccante da doppia cifra a Cosenza. Grazie comunque per i due anni di permanenza in serie B, che per una città come la nostra è comunque un lusso

Giovanni
Giovanni
1 mese fa

Valteru’ ma n’articulu serio contro Guarascio quannu u scrivi? Ti si fattu caccia’ da sala stampa e ta tiani? Dacci dentro affossato a stu tirchiu incompetente.

Luca
Luca
1 mese fa

Ami ringrazia a madonna du Pilerio ca Tutino unne rimasto nu muartu ca fa solo scena e si mangia 2000 gol davanti a porta ca para Holly du cartone animato

Tonino
Tonino
1 mese fa
Reply to  Luca

🤣🤣🤣

Eugenio Runco
Eugenio Runco
1 mese fa

Notizia inventata dagli amici di tiRocosenza per ricominciare a guastare l’ambiente. Quest’anno ci avete provato seriamente e ci sareste quasi riusciti se non fosse stato per quei guastafeste di Occhiuzzi, Riviere e Asencio…

La salvezza è dedicata anche alla faccia vostra e di tutti i taglaturi 😀 😀 😀

Andrea Rosito
Editore
1 mese fa
Reply to  Eugenio Runco

La bocca è una ricchezza… cit.

Luca
Luca
1 mese fa
Reply to  Andrea Rosito

André na pocu i ragiuni a tena fati scriva a Valteruzzu ca ppi la madó unna incarra una. io consiglierei umilmente una sezione TIFOSTIRIDDRO by CS cussi la si possono sfogare un po tutti e spará min***te a raffica!! E cmq forza LUPI

Gianfranco
Gianfranco
1 mese fa
Reply to  Eugenio Runco

Caro Eugenio hai ragione da vendere. Io sono tornato a leggere questo sito di giallorossi gufi al cubo solo per godere della loro tristezza per la mancata retrocessione. Però devi accettare il mio consiglio: bisogna interromperne la lettura il giorno prima che ricomincia il campionato èe lasciarli piccione nel loro brodo.

Eugenio Runco
Eugenio Runco
1 mese fa
Reply to  Gianfranco

Ma del resto basta vedere che foto hanno messo all’articolo 😂

Salvatore Cannataro
Salvatore Cannataro
1 mese fa

Se è davvero com.si dice su tutino e palmiero e riusciremo a tenere casasola carretta e rivier nn oso pensare a cosa potrebbe accadere hahahahaahha

Giulio
Giulio
1 mese fa

Me me….nu ciucciu ca vula…….

Natale
Natale
1 mese fa

Se effettivamente si vuole puntare in alto, allora deve fare di tutto x trattenere sia Rivière che Asencio. Sulla fascia Casasola e in porta Pedina. Altri 3/4 elementi, allora sí che potremmo iniziare a crederci su un cambio di marcia da parte del Presidente.

Cristian
Cristian
1 mese fa

GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE …dispiace leggere molti commenti negativi ….molti tifosi, con molta facilità, hanno ( voluto ) dimenticato gli anni più bui del Cosenza….. é solo grazie a lei, PRESIDENTE, se il Cosenza é tornato da qualche anno a far parte del calcio che conta!!!

Fabio
Fabio
1 mese fa

La cosa più corretta sarebbe che rinnovasse con il Cosenza come da contratto e poi lo si venderebbe ad una squadra di A, la maggiore offerente. Così almeno incassiamo parecchi soldi per reinvestirli.
Se non rinnova ci troviamo con un pugno di mosche in mano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Veramente girava voce di un suo contratto che in caso di superamento di 10 gol con salvezza c e una clausola che si rinnovava in automatico.poi le voci sono tante…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Riviere non resterà al Cosenza sicuramente (aspira a polcoscenici molto più ALTI) è venuto a CS solo x potersi rilanciare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Far rompere gli equilibri di una squadra che finalmente era diventata squadra e branco vuol dire non avere cura della propria squadra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E poi? Svegliati ❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Facci vida a pila.. È tutto qui il trucco..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Così iniziamo bene già con lui forza Presidente!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un giocatore di quel calibro non può rimanere in B..giusto così.. meglio nn illudere nessuno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Guarà non è che noi non ti vogliamo credere, ma sarebbe opportuno che inizi a fare i fatti. Che con le sole chiacchiere na fattu mora su campionato 🤥🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Preside’ se vuoi restare devi comprare adesso, non puoi andare avanti a prestiti ed avere una squadra sempre smantellata, ed in più fare arricchire gli altri. Ricordati insieme a Trinchera, l’errore okereke, oppure, il ritiro di san Giovanni .caccia soldi senza fa chiacchere, in silenzio cominciate a fare i fatti, se vuoi rispetto di una città intera.. FATTI…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Soldi soldi👏👏👏👏👏soldi soldi 👏👏👏👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come ha trattenuto La Mantia, Tutino, Palmiero, Dermaku…Così farà per Riviere, Casasola, Asencio ecc.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravissimo, questo si che si chiama parlare!!!!!!! Ci vuole un progetto e soldini!!!!!! Tutto qui! Semplicissimo! E io a questo punto proverei pure a trattenere Asencio e Casasola! Progetto e picciuli!!!!!! E la squadra è già fatta, senza bisogno di Leandri Greco, Littiari, Verna, Varoni e compagnia cantannu!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prova invece a tinne jire tu Gargamè

Emy milano
Emy milano
1 mese fa

Ma sempre a critica perché non te lo prendi tu il Cosenza per vedere cosa combini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Carmine Chimenti🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

buahahahahahaha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sì, vabbè

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

C’è un forte interesse della Spal

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti