Resta in contatto

News

Cosenza, Baez: “Le sofferenze del campionato scorso dovranno essere un lontano ricordo”

L’attaccante uruguaiano al Corriere dello Sport: “Sarà un campionato duro, ma non soffriremo”

Jaime Baez, attaccante del Cosenza, è stato senza dubbio uno dei trascinatori nella corsa per la salvezza dei Lupi. L’uruguaiano, intervenuto sulle colonne del Corriere dello Sport, ha dichiarato: “Oggi come oggi penso solo al Cosenza perché qui mi sono trovato bene. Più avanti non so cosa potrà succedere, ma sono concentrato esclusivamente sulla nostra squadra”.

Baez ha quindi espresso un commento sul prossimo torneo: “Sarà difficile, molto difficile, con squadre attrezzate come le retrocesse che hanno intenzione di tornare subito in A. Per quanto ci riguarda dovremo essere all’altezza e cercare di regalare soddisfazioni ai nostri tifosi. Le sofferenze del campionato scorso dovranno essere un lontano ricordo”.

 

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

👏👏👏❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grandissimo jaime

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Caro Jaime se non si rinforza adeguatamente la squadra si soffrirà ad ogni partita e contro ogni avversario. Aspettiamo fiduciosi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

👍🏽👍🏽💪🏽💙❤️🐺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vallo a dire a Guarascio!

Ginuxone
Ginuxone
1 mese fa

Pino, sei ridicolo come la tua fede calcistica. Vai altrove che lo scherzo è bello se dura poco, diversamente si chiama cattivo gusto.

franco
franco
1 mese fa

volevo commentare un video su stuo sport che bouhli forse ce lo dimentichiamo il ragazzo e e già a vaglio di altre compagini

Luca
Luca
1 mese fa

Una squadra debole è quella che non crede nelle proprie capacità caro Tonino… Ca cè a voglia di guagliuni di joca aru palluni cu chiri 4 sordi ca ci duna Gargamella e mintaci puru u spiritu du Lupu da Sila e un cè nenti ppi nessuno! STANNU SAGLIMU!

pino
pino
1 mese fa
Reply to  Luca

ma stannu saglimu anche contro chi da a 100 il Cosenza per sagliri e i muarti da Reggina a33 ma su propriu scemi sti bookmakers

solocosenza
solocosenza
1 mese fa
Reply to  pino

meglio accussi ca ara fini zitti zitti saglimu veramenti puru i bookmakers sunnu tagliaturi

tonino turano
tonino turano
1 mese fa

Speriamo!Per te non mancherà certamente,visti i tuoi trascorsi.Vedo,però,ancorauna squadra debole.Forza campione!

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News