Resta in contatto

Approfondimenti

Occhiuzzi contento del Cosenza: “I nuovi si stanno integrando e hanno sposato la cultura del lavoro”

L’allenatore elogia il gruppo storico per come ha accolto gli ultimi arrivati. “Noi diamo l’esempio e loro hanno capito di essere arrivati in un posto dove c’è una mentalità ben consolidata”

Roberto Occhiuzzi ha parlato del Cittadella e del ritorno dei tifosi allo stadio nella prima parte della conferenza stampa, alla vigilia del ritorno in campo dopo la sosta per la nazionale di Mancini. Sabato il Cosenza torna al Marulla e ci sarà l’occasione di vedere gli ultimi volti nuovi arrivati nel gruppo. “Intanto va detto che si stanno integrando benissimo, non abbiamo registrato nessuna difficoltà nel loro inserimento anche perché il gruppo “storico” in questo è molto bravo. Li hanno fatti subito sentire a casa loro. Io gli ho semplicemente detto che questa è la loro famiglia, la loro casa e noi tutti siamo a loro completa disposizione. A loro ho chiesto di darci il contributo necessario per far sì che tutti assieme possiamo fare cose migliori giorni dopo giorno”.

L’allenatore dei Lupi conferma la propria soddisfazione sulle scelte messe in campo dal direttore sportivo per la costruzione della squadra. “Sono molto soddisfatto dei nuovi. Mi piace come approcciano la settimana. Non avevo dubbi, perché se arrivi in un posto dove c’è una mentalità ben consolidata non puoi fare altro che adeguarti e seguire i buoni esempi. Noi diamo l’esempio, soprattutto sulla cultura del lavoro perché dobbiamo preparare la prestazione nel miglior modo possibile”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe
Giuseppe
7 giorni fa

Bene, la mentalità deve eseere quella di provare a vincere contro chiunque. Quando si scende in campo per il punticino con gare di attesa solitamente si perde.

Piero
Piero
7 giorni fa

AMEN !!!!!!!

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti