Resta in contatto

Approfondimenti

Diciotto novembre 1989, 31 anni fa la morte di Denis Bergamini

Nell’anniversario della scomparsa del centrocampista del Cosenza, la famiglia e i tifosi rossoblu aspettano ancora giustizia

Sono passati 31 lunghissimi anni da quella maledetta notte del 18 Novembre 1989. Alla vigilia della sfida casalinga contro il Messina la notizia della sua scomparsa di Denis Bergamini ha sconvolto il mondo del calcio.

A soli 27 anni e tanti sogni ancora da realizzare fu trovato cadavere lungo la strada 106 Jonica, all’altezza di Roseto Capo Spulico. Depistaggi e false testimonianze sono alla base di un dei misteri del nostro paese . Un caso archiviato frettolosamente come suicidio e riaperto nel 2011 dalla Procura di Castrovillari.

Oggi, dopo trentuno anni, sappiamo con certezza che Denis è stato ucciso ma per la sua morte nessuno ha mai pagato.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
reggino
reggino
17 giorni fa

onore e giustizia per una vita finita troppo ptesto

Piero C
Piero C
17 giorni fa
Reply to  reggino

👍

tonino l'africano
tonino l'africano
17 giorni fa

GIUSTIZIA!!!

Davide
Davide
17 giorni fa

Giustizia e verità ❤💙

Piero C
Piero C
17 giorni fa

Denis….. Sempre nei nostri cuori. ❤️💙

tonino turano
tonino turano
17 giorni fa

Caro Denis,sei stato una bandiera del Cosenza,ci manca tanto il tuo sorriso,speriamo,pure,che ti rendano la giustizia di questa terra.Ti portiamo sempre nei nostri cuori e da lassù prega per i tuoi cari e per tutti noi.Ciao.

tonino turano
tonino turano
17 giorni fa
Reply to  tonino turano

Non capisco quale sapientone mi hadato -1,sicuramente qualcuno che non ha sentimento e riconoscenza per un grande campione ma a me del giudizio degli altri non frega proprio niente!

Marcello
Marcello
17 giorni fa
Reply to  tonino turano

Non ti preoccupare, saranno i soliti criticoni.

Advertisement

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Mi ricordo i complimenti che gli fece Bruno Giorgi,che l'aveva allenato l'anno precedente prima di passare alla Fiorentina,in occasione della..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Per me il migliore in assoluto resta Renato campanini troppo presto ceduto ad altra squadra al contrario di altri giocatori che pur bravissimi ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti