Resta in contatto

News

Coronavirus, Spadafora: “Il mondo del calcio deve ragionare come sistema”

Il ministro dello Sport ospite al Social Football Summit 2020 ha parlato anche del futuro del calcio italiano nel post pandemia

Anche dal punto di vista economico il calcio si trova a fare i conti con i problemi legati al Covid-19. Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ospite del Social Football Summit 2020, ha fatto il punto della situazione: “I progetti che abbiamo presentato per il Recovery Fund puntano sull’innovazione e sullo sport. La pandemia è una sfida difficile. Pensiamo al post pandemia ma dobbiamo arrivare vivi a quel momento, sostenendo quindi il mondo dello sport in questa situazione così difficile“.

Spadafora ha poi aggiunto: “Abbiamo chiesto un miliardo di euro per sostenere le nostre idee e nelle prossime settimane parleremo con l’Unione Europea per discutere la fattibilità e la coerenza dei nostri progetti. Il mondo dello sport, soprattutto il mondo del calcio deve però essere in grado di ragionare come sistema, piuttosto che portare avanti istanze e richieste basate su esigenze che sono a volte troppo personali. Questo mondo deve essere gestito senza personalismi, prendendo anche da modelli internazionali“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Mi ricordo i complimenti che gli fece Bruno Giorgi,che l'aveva allenato l'anno precedente prima di passare alla Fiorentina,in occasione della..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Per me il migliore in assoluto resta Renato campanini troppo presto ceduto ad altra squadra al contrario di altri giocatori che pur bravissimi ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News