Resta in contatto

Approfondimenti

Frosinone-Cosenza, fischio d’inizio alle ore 21: ecco le probabili formazioni

Tra i ciociari Rohden perno del 3-5-2, ballottaggio Kastanos-Tabanelli. Tra i rossoblu possibile utilizzo del trequartista invece del tridente

Con l’anticipo Frosinone-Cosenza torna il campionato di Serie B 2020-2021, dopo la sosta per la nazionale azzurra. Alle ore 21 il fischio d’inizio, allo stadio Benito Stirpe, della partita valevole per l’8ª giornata. Il Frosinone, che in 5 partite, sulle 7 finora giocate, non ha preso gol vuole riscattare la sconfitta di Monza. L’obiettivo di Alessandro Nesta è quello di tornare al successo  e agganciare, così, l’Empoli al primo posto.

L’ex difensore azzurro in difesa recupera Ariaudo ma perde Capuano mentre a centrocampo Kastanos, reduce dagli impegni con la nazionale del Cipro, potrebbe riposare e dare spazio a Tabanelli. Nel 3-5-2 Rohden, al solito, si dividerà tra i ruoli di mezzala e trequartista. In attacco confermata la coppia Ciano-Novakovich. Prima convocazione per il neo acquisto Boloca.

Il Cosenza è una delle 4 quadre di Serie B, assieme a Pisa, Entella e Cremonese, ancora senza vittoria in campionato e Occhiuzzi ci prova a Frosinone. Fra i 23 convocati anche due ragazzi della Primavera (La Vardera e Maresca) oltre a Sueva ormai in pianta stabile in prima squadra. Dubbi un po’ in tutti i reparti a cominciare dalla difesa dove Schiavi scalpita per il debutto stagionale in campionato. In attacco l’opzione con il trequartista sembra favorita rispetto al tridente che vedrebbe Petre al centro con l’esclusione di Bahlouli. A centrocampo ballottaggio Sciaudone-Bruccini.

FROSINONE 3-5-2 22 Bardi; 23 Brighenti, 15 Ariaudo, 4 Curado; 2 Salvi, 7 Rohden, 8 Maiello, 21 Tabanelli, 13 Beghetto; 28 Ciano, 18 Novacovich. IN PANCHINA 1 Iacobucci, 12 Marcianò, 25 Szyminski, 93 Zampano, 16 D’Elia, 19 Tribuzzi, 37 Kastanos, 11 Boloca, 17 Carraro, 24 Vitale, 10 Dionisi, 30 Parzyszek, 9 Ardemagni. ALLENATORE Nesta. SQUALIFICATI nessuno. DIFFIDATI nessuno. INDISPONIBILI Volpe, Gori, Baroni,
Luciani, Capuano.

COSENZA 3-4-1-2 30 Falcone; 4 Tiritiello, 5 Idda, 18 Legittimo; 27 Bittante, 16 Sciaudone, 25 Kone, 19 Vera; 6 Bahlouli; 10 Carretta, 7 Baez. IN PANCHINA 1 Matosevic, 14 Schiavi, 2 Corsi, 13 Bouah, 33 La Vardera, 17 Ba, 21
Bruccini, 32 Maresca, 11 Sacko, 79 Sueva, 9 Petre, 20 Borrelli. ALLENATORE Occhiuzzi. SQUALIFICATI Ingrosso. DIFFIDATI nessuno. INDISPONIBILI Gliozzi, Petrucci, Saracco.

ARBITRO Marco Di Bello della sezione di Brindisi. ASSISTENTI Pasquale De Meo di Foggia e Pasquale Capaldo della sezione di Napoli. IV UFFICIALE DI GARA Manuel Volpi della sezione di Arezzo.

TV Dazn e Raisport. RADIO Jonica Radio. WEB tifocosenza.it

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
tonino turano
tonino turano
15 giorni fa

Speriamo che la sosta abbia recuperato bene Baez,Carretta e Bruccini.Se è così il Cosenza stasera potrà dire la sua.Forza Lupi!

tonino turano
tonino turano
15 giorni fa

Eventuale esclusione di Bhalouli dall’inizinio el al suo posto Petre?Una follia!Bhalouli è l’unco che sa tirare in porta e l’ho ha dimostrato contro il Brescia con un eurogol Pensaci bene Occhiù.

Francesco Iacovino
Francesco Iacovino
15 giorni fa

Se fosse vero, abbiamo colto per una volta il sentimento dei tifosi: non abbiamo una punta vera, allora giochiamo senza! Può farlo il Barcellona , può farlo il real Cosenza! Bahlouli sempre in campo con Sueva per favore, sono due ragazzi terribili! Baez spero si sia riposato a dovere durante la sosta, ci aspettiamo tanto da lui e che soprattutto giochi dalla metà campo in sù, lui lega il gioco come pochi e se è in vena è in magnifico stoccatore! Un centravanti che non partecipa alla Icardi per intenderci non serve. Serve invece Schiavi, loro sono molto, ma molto… Leggi il resto »

Daitan3
Daitan3
15 giorni fa

Non sapevo che il ” mestiere” del Tifoso fosse così rilevante per far si che venga considerato tanto da poter influire su quelle che sono le scelte tattiche e di formazione di un Mister. Bene si aggiunge alle ” competenze ” curriculari, dopo avere il master in Direttori Sportivi, Procuratori, Opinionisti, match analysis, Presidente, Giocatori ( fenomenali che non sbagliano neanche uno stop), Mister, Arbitri, alcuni vilantano competenze per poter essere presidenti delle istituzioni che governano questo sport aggiungiamo INFLUENCER 😱.
VI SIETE DIMENTICATI QUALE È IL RUOLO DEI TIFOSI… TIFARE LA PROPRIA SQUADRA .

Mike
Mike
15 giorni fa

ballottaggio sciaudone – bruccini….

Pasquale
Pasquale
15 giorni fa

Vorrei capire una cosa, ma Petre perché non giocava mai? Il solito flop. Speriamo bene….🤞

Lucacaro
Lucacaro
15 giorni fa

stasera tutti davanti alla tv due a zero e palla al centro e comincia la scalata verso i piani alti della classifica perché stannu sagliimu

tonino turano
tonino turano
15 giorni fa
Reply to  Lucacaro

Caro amico,ci vorrei credere anch’io!Ma hai visto le recenti prestazioni della squadra!Cinque punti con un attacco anemico!

tonino turano
tonino turano
15 giorni fa

Se dovesse essere questa la formzione che scenderà in campo,mi preoccuperei e non poco!

Ciao
Ciao
15 giorni fa
Reply to  tonino turano

Rilassati toni chissi simu

pino
pino
15 giorni fa
Reply to  Ciao

dai fino a gennaio dopo il mercato di riparazione saremo con le PEZZE al c….o abbiate fiducia e fede in questa dirigenza

Advertisement

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Mi ricordo i complimenti che gli fece Bruno Giorgi,che l'aveva allenato l'anno precedente prima di passare alla Fiorentina,in occasione della..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Per me il migliore in assoluto resta Renato campanini troppo presto ceduto ad altra squadra al contrario di altri giocatori che pur bravissimi ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti