Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, in rampa di lancio ora c’è anche Bouah

Il giovane esterno di proprietà della Roma in Coppa contro il Parma ha giocato una buona partita. Adesso si lavora per portarlo a essere protagonista in campionato

La Coppa Italia, al di là del prestigio di giocare contro una squadra di Serie A, serviva a Occhiuzzi anche per capire a che punto fosse il processo di crescita dei giovani che sta allenando. Perché è la partita che dà la risposte più importanti. E per Devid Eugene Bouah, 19 anni compiuti lo scorso 13 agosto, la gara con il Parma ha confermato che sul ragazzo si può investire dal punto di vista della crescita. La proprietà del cartellino è della Roma ma sulla parentesi al Cosenza punta non soltanto il club capitolino.

Bouah è un prospetto interessante. Uno dei giovani sui quali sono state poste le attenzioni di molti addetti ai lavori. Bloccato da qualche infortunio di troppo. In rossoblù l’opportunità di dimostrare quanto vale. Dal punto di vista fisico ha dimostrato di stare bene, manca la condizione che è legata ovviamente alla continuità. Al Tardini ha giocato una buona partita, proponendosi con efficacia sulla corsia destra.

Suo il cross dal quale è nato il gol di Corsi. E il capitano aveva anche contraccambiato con un cross dalla sinistra ma il giovane romano avrebbe potuto fare meglio sotto porta a che se, probabilmente, è stato disturbato da Sacko. Da migliorare la fase difensiva, in occasione del 2-1 di Brunetta avrebbe potuto chiudere sull’argentino. Nel complesso prestazione positiva, motivo per il quale viene tenuto in considerazione da Occhiuzzi. Soprattutto nel corso del tour de force che comincia domenica, quando al Marulla, per la 9ª giornata del campionato di Serie B, arriverà la Salernitana di Tutino e Casasola.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Caloggero
Caloggero
1 mese fa

Grande devid facci sognà

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Franco Rizzo grande mezzala con visione di gioco e con un destro potentissimo. Ero piccolo, ma ricordo perfettamente che quando giocava a Cagliari e..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "CI METTEREI ANCHE LUCCHETTI (LUCKY LUCKY GOL)...SCHIO, BIAGION, GIOCATORI FORTI NE SONO PASSATI DAL SAN VITO...OGGI SAN VITO MARULLA"

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti