Resta in contatto

Approfondimenti

Il Cosenza con la Salernitana riavrà a disposizione Ettore Gliozzi

Contro i granata saranno ancora assenti il difensore Ingrosso e il portiere Saracco, entrambi però sulla via del recupero

Il Cosenza prosegue nel lavoro in vista del match di domenica sera allo stadio “Marulla” contro la Salernitana, nona giornata di Serie BKT 2020/2021. Mister Occhiuzzi sta pian piano recuperando anche quelle pedine rimaste per diversi giorni ferme ai box.

Sembra infatti tornato a disposizione Ettore Gliozzi, che così darà al tecnico un’alternativa in più in attacco. Resteranno invece ai box almeno per questa sfida sia il difensore Gianmarco Ingrosso che il portiere Umberto Saracco. Entrambi però dovrebbero tornare pienamente in gruppo nel corso della prossima settimana.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ginoX
ginoX
1 mese fa

La partita va vinta. Abbiamo giocato alla pari con una squadra di A, il Parma, nettamente più forte della Salernitana. La Salernitana l’ho vista, non crea tante occasioni, e gli uomini pericolosi li conosciamo bene, Djuric Tutino, Kupis, Casasola. Buona squadra, ma noi, se vogliamo, siamo più forti e questa vittoria, graditissima dalla tifoseria, potrebbe essere la svolta del nostro campionato. Si può sfondare molto bene sul loro lato sinistro, dove Lopez ormai sente il peso degli anni: Carretta, Bittante, Bouah avvisati. Forza Lupi sempre

ginoX
ginoX
1 mese fa
Reply to  ginoX

Dimenticavo, Casasola è limitato da compiti prevalentemente difensivi( meno male!!!) poiché sulla catena di destra la fase offensiva è in genere affidata a un elemento ottimo e pericoloso come Kupisz

francesco iacovino
francesco iacovino
1 mese fa

Mister la coscienza del tifo é ormai uniforme sul punto, hai provato senza centravanti( per colpa della società siamo senza!) ed è andata benissimo : benefici per la manovra palla a terra e maggiore coperture per la difesa! Hai un problema lo capiamo, tenere sulla corda un po’ tutti, ma con 5 cambi riuscirai a scontentarne pochi, non ti preoccupare. Quello che conta è varare l’undici di base ed in questa fase della stagione giocare col centravanti a noi non serve: si è fatto un passo in avanti a Frosinone finalmente ? Non facciamone due indietro ! Ora dobbiamo mettere… Leggi il resto »

francesco iacovino
francesco iacovino
1 mese fa

C’è un : a trovare di troppo, mi scuso

tonino turano
tonino turano
1 mese fa

Non è,almeno per quello che ha fatto vedere sin’ora un grande acquisto.Mister un consiglio se mi posso permettere”in attesa di un attaccante degno di questo nome,per favore,in attacco cerca alternative diverse”.

pasquale filice
pasquale filice
1 mese fa

Roberto lascia stare , non possiamo regalare un uomo in piu’ alla Salernitana , ci sara’ tempo e luogo per farlo giocare. Ora devi badare al sodo e confermare la formazione scesa in campo con il Frosinone……….come si dice squadra che vince non si tocca………….e inserisci verso l’ultimo quarto d’ora Sueva a destra alto come al Tardini e Bouah…………e.mi raccomando il centrocampo non dimenticarti di Baouli , anche se giochiamo senza punte non importa , tutti sanno fare gli attaccanti………..vedi Corsi il grande Capitano che si prende il lusso di segnare al Tardini e addirittura ad una squadra di Serie… Leggi il resto »

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Franco Rizzo grande mezzala con visione di gioco e con un destro potentissimo. Ero piccolo, ma ricordo perfettamente che quando giocava a Cagliari e..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "CI METTEREI ANCHE LUCCHETTI (LUCKY LUCKY GOL)...SCHIO, BIAGION, GIOCATORI FORTI NE SONO PASSATI DAL SAN VITO...OGGI SAN VITO MARULLA"

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti