Resta in contatto

Pagelle

Cosenza, nei momenti decisivi sono stati commessi gravi errori

L’errore dell’arbitro sul secondo calcio di rigore è evidente ma non giustifica il fatto che la squadra dovrebbe arrivare molto di più al tiro

FALCONE 6 Subire 3 gol non è mai bello, specie se non hai colpe.

INGROSSO 6 Una sola disattenzione nel primo tempo, per il resto sempre attento.

IDDA 5 Prima che il pallone arrivasse dalle parti di Legittimo avrebbe potuto intervenire di testa considerato che era sulla traiettoria. Lascia Meccariello libero di spingere in porta il gol del 3-1. Due episodi decisivi, nonostante l’efficacia in alcuni interventi soprattutto nella ripresa.

LEGITTIMO 5 Il doppio errore (liscio e fallo su Rodriguez) sul calcio di rigore che porta il Lecce al pareggio condiziona la prestazione nonostante i segnali di crescita nel corso della partita. Dal 37’ s.t. SUEVA S.V. In campo per cercare di arrivare al pareggio ma non si è riusciti a essere pericolosi. Si perde Maggio in occasione del terzo gol pugliese.

GERBO 6 Dà a Petrucci il pallone dal quale parte l’assist per il vantaggio rossoblù. Cala alla distanza, specie quando Corini gli piazza Gallo a seguirlo come un’ombra.

PETRUCCI 6,5 L’assist per il gol di Gliozzi, una infinità di palloni giocati, tanto sacrificio.

SCIAUDONE 6 Rispetto al solito cambia spesso posizione nel primo tempo giocando sulla parte sinistra. Ma non è stato continuo. Il fallo da rigore non c’è, tocca il pallone e poi travolge Mancosu. L’entrata poteva essere evitata. Dal 37’ s.t. BA S.V. La partita ormai si era indirizzata verso il k.o.

CRECCO 6 Viene cercato poco dai compagni di squadra ma la sua presenza sulla corsia sinistra è costante, a tratti di spessore.

TREMOLADA 5 Manca la continuità necessaria per incidere. Un paio di lampi ma fini a se stessi, calibra male più di un cross. Dal 22’ s.t. BAHLOULI 5,5 Questa volta non riesce a entrare in partita com’è capitato di recente.

TROTTA 5 Mai pericoloso, anche perché di palloni giocabili non ne vede. Si muove molto ma non basta. Dal 22’ s.t. CARRETTA 5 Una scivolata dopo l’altra… mai entrato in partita.

GLIOZZI 6,5 A parte il gol gioca molto, e bene, per la squadra. Dal 30’ s.t. MBAKOGU S.V. Pare di capire che il cammino per entrare in condizione è ancora molto lungo.

OCCHIUZZI 5,5 Certo l’errore dell’arbitro pesa, perché apre un’autostrada alla vittoria del Lecce. La squadra ha confermato di avere una sua identità. E ci sta pure. Ma va trovata una soluzione che porti gli attaccanti a concludere molto di più in porta. Tre tiri nello specchio, gol incluso, sono pochi.

48 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
48 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alesstosca
Alesstosca
6 mesi fa

Deve prendere Andreazzoli che è libero Guarascio CN lui arrivi al playoff???

Pino u lupu
Pino u lupu
6 mesi fa

Tranquilli….
Il Mister sà il fatto suo…. ha detto che il campionato si decide slke ultime 10 giornate come lo scorso anno quindi per le prossime 4 gare magari 4 pareggi e poi li sprint fina con 10 vittorie….. e arrivamu ai play off
Occhiuzziiiiiii sveglia ca a fortuna passa na vota sula puru u culu i Gargamella si struda

D’arte na mossa o arrasati e vatinni

Otto
Otto
6 mesi fa

Sono fortemente amareggiato vedere un Cosenza così mal ridotto incapace di giocare come si dovrebbe specialmente quando si affronta una squadra come il Lecce che di giocatori validi ne è piena la squadra e Corini sa perfettamente chi deve giocare. Occhiuzzi, parte della colpa è tua. Non capisco perché giocatori come Sueva, Balhouli e Carretta non li hai fatti partire sin dall’inizio. I primi due specialmente, giovanissimi, con tanta energia nelle gambe e tanta voglia di giocare. Mi sembravano tutti addormentati in campo. Vabbè che sul comportamento del l’arbitraggio ci sarebbe da dire parecchio, come il secondo rigore inventato. Basta… Leggi il resto »

Antonello Ferroni
6 mesi fa
Reply to  Otto

La pubblicazione è immediata quando si ha una connessione dignitosa. E in ogni caso nulla ha a che vedere con il nostro sito.

Ultimo
Ultimo
6 mesi fa
Reply to  Otto

Caro Otto, capisco che si reitera questo tipo di atteggiamento della squadra siamo già in seri c. Ma non condivido quando lei dice “Cosenza malridotto “. Se parliamo degli episodi di Legittimo ok, ma purtroppo da iniziò campionato è sempre stato tra i migliori. Comunque ora Occhiuzzi, che produce uno dei migliori giochi in serie B deve pensare alla concretezza, un gioco in profondità con elementi che ritiene pronti prima di ogni partita. Forse rimarrà qualche filo di speranza.

Antonio
Antonio
6 mesi fa

Calma . Il fondoschiena di guarascio come al solito farà ottenere il risultato sperato. E’ nella storia di questa dirigenza e nei risultati degli ultimi anni. In panca puo ‘andarci pure totonno u squalo buonanima.

micuzzu
micuzzu
6 mesi fa

Mister Occhiuzzi mi dispiace ma credo che siamo ai titoli di coda, 1) ancora non hai capito che la difesa a 3 non funziona, 2) continui ancora con Idda centrale, 3) metti nel secondo tempo Carretta ed abbiamo visto con che risultato, credo che sia giunto il momento di cercare un nuovo mister se l’innominabile ( che ha preso tanta pila con Baez, riscatto Falcone etc etc. grazie a Trinchera) pensa di mantenere la categoria altrimenti vedo purtroppo un tunnel sempre piu’ buio……..

Ultimo
Ultimo
6 mesi fa
Reply to  micuzzu

Basta gufare stiamo vicino alla squadra

Lukaku
Lukaku
6 mesi fa

Guarascio ed Occhiuzzi per il bene del Cosenza………jativinni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Michelino
Michelino
6 mesi fa

Come si fa ma come si fa a sopportarvi come?Sul secondo rigore Idda era modo di rinviare quel pallone?Lo ha regalato agli avversari e da lì….Giocatori da Serie C.Tremolada scartature fricatu.Due partite ha giocato e già abbiamo visto come finisce….Trotta???è uguale a Litteri.Se non si cambia metodo quindi via Occhiuzzi qua si finisce male.Non lo ascoltano e poi chi dovrebbe ascoltarlo?Carrettune forse?Mbakogu ha giocato con mio nonno

Ultimo
Ultimo
6 mesi fa
Reply to  Michelino

E tiraturu

Reny
Reny
6 mesi fa

Ma quale bortolo mutti, longo e andreazzoli, io al posto di guarascio l’allenatore lo prenderei gratis su tifocosenza…..ne ho contati almeno 25.
Non riuscite a fare i tifosi che tagliate da prima che comincino le partite e volete fare i mister? Ma pensate che allenare una squadra sia fare i numerini 5-4-6-1-2??
DAZN vi ha rovinato

Claudio80
Claudio80
6 mesi fa
Reply to  Reny

Iniziamo col dire che se schieri sempre lo stesso modulo e qualcosa non gira, dovresti sicuramente provare a cambiare…Ormai tutti conoscono il nostro gioco, mentre di recente abbiamo espresso risultati più efficaci col centrocampo a 3. Da parte mia non è voler fare l’allenatore da casa, anche perchè la partita di ieri era troppo tosta e probabilmente avresti perso comunque, semplicemente dico che se non ci sarà un cambio di rotta: Entella, Pescara, Ascoli e Cosenza le vedo già tutte inesorabilmente in Lega Pro. E se proprio vogliamo dare numeri, andiamo con la B-Zona di Oronzo Canà: 5-5-5

Gildo
Gildo
6 mesi fa
Reply to  Reny

Ma mi faccia il piacere noi critichiamo quello che vediamo……fallo tu lallenatore che sei piu bravo……lascia stare senta a me

Reny
Reny
6 mesi fa
Reply to  Gildo

Gildo un conto è criticare il passaggio sbagliato di idda o le prestazioni vergognose di carretta, altro è avere la presunzione di dire ad un allenatore (a qualunque allenatore professionista) come allenare e come mettere la squadra in campo.

Gildo
Gildo
6 mesi fa
Reply to  Reny

Caro mio qui il problema e che i risultati non vengono 1 piu 1 fa 2 quindi di che parliamo…….ci vogliono i fatti

Reny
Reny
6 mesi fa
Reply to  Gildo

E chi lo nega?? Io sfottevo quelli che fanno i mister da divano. Io tengo solo al Cosenza e dobbiamo vincere, possono cambiare presidenti, allenatori e giocatori non me ne frega nulla….certo bisogna cambiare in meglio

Paolo
Paolo
6 mesi fa
Reply to  Reny

Allena tu….

Reny
Reny
6 mesi fa
Reply to  Paolo

Mai detto di voler fare l’allenatore, siete voi che suggerite uomini e moduli ad occhiuzzi. E alla fine dovrei allenare io? Tenete acceso il telefonino, che guarascio chiama tra oggi e domani

pasquale filice
pasquale filice
6 mesi fa

Va presa una decisione drastica , ci vuole un’allenatore d’esperienza non si puo’ continuare ad arrancare sperando nella dea bendata che giri a nostro favore il caro Occhiuzzi per il bene del Cosenza deve fare un passo indietro e mettersi da parte.
la serie B e un campionato dove ci vuole un timoniere capace e che sappia mettere in campo una formazione degna che ben figura e che bada al sodo , senza fronzoli .

Vecchio Ultra in pensione
Vecchio Ultra in pensione
6 mesi fa

Gargamella pensi di essere furbo e capisci di calcio guardati allo specchio e pensa che paghi lo stipendio a carretta in queste condizioni e tu sei come carretta solo che sei il pseudo presidente.

Massimo
Massimo
6 mesi fa

La diligenza dritta verso il dirupo. Il carovaniere ha perso ( da quel di) il controllo.
Tutti in C .
Grazie Guarascio. Bastava esonerare Occhiuzzi ed anche quest’anno la sfangavi.
Adesso non sono sicuro neanche di questo.
Predestinato, moderno…………..ma fatemi il piacere……..questo di pallone non capisce un piffero.
Ed ancora non leggo notizia di esonero.
In qualunque altra società di calcio del mondo con questi risultati era a casa già da novembre.
Ma a Cosenza non è così…..noi preferiamo suicidarci e con sofferenza.
Complimenti a tutti.

Francesco
Francesco
6 mesi fa

Bella figura i nuovi ….occhiuzzi …avresti dovuto giocate fin dall’inizio con quelli delle precedenti partite….almeno pareggiavi……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Carretta 5 ? Zero tagliato! Non ha fatto niente…..

Antonio
Antonio
6 mesi fa

Allegri è libero…

Ridorfu
Ridorfu
6 mesi fa

Quando i risultati non arrivano
Devi provare a cambiare mister
Andreazzoli!!!

Carmelo
Carmelo
6 mesi fa

Giua batte Cosenza 3-1.Arbitro mediocre e non solo……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Difesa d8strosa e lui insiste con lo scandaloso sardo

Brigido
Brigido
6 mesi fa

Bisogna prendere Bortolo Mutti !!!

Paolo
Paolo
6 mesi fa
Reply to  Brigido

È vecchiu. Non teni addritta

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Longo allenatore aru Torino l’annu scorsu

Piero C
Piero C
6 mesi fa

Ma quale allenatore bbbuanu c’è libbbbero?

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Pisciaturiiiiiiiii

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Gargamella si sempre chiù bruttu. Vavatinnniiiiiii

LR
LR
6 mesi fa

Ma cosa ve la prendete con Occhiuzzi??.Fate come sempre il gioco dell’innominabile. Venduto Baez e zero investimenti. E noi ci scanniamo .. Lui come sempre artefice delle nostre sofferenze

Gildo
Gildo
6 mesi fa

Occhiuzzi con questo tuo buonismo ci stai portando dritti in serie C

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Caro Walter con questo presuntuoso non andiamo da nessuna parte!!

E poi il “rischio calcolato” del mercato di gennaio a zero € si sta vedendo
MBAKOGU è al 20%
TROTTA cammina
TREMOLADA in fase calante e poi viene sempre sostituito dopo 60 minuti ..
BALHOULI mai titolare

Ettaruzzu
Ettaruzzu
6 mesi fa

Pagliaaaaaaacciiiiiii

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Ultime 2 partite 5 gol…ali caz…..i

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Ma come si fa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Occhiu vai viaaaaaa

Ultimo
Ultimo
6 mesi fa

Incompetente

Marco B
Marco B
6 mesi fa

E intanto Borrelli continua a segnare. Allenatore ciuccio anche nel valutare i giovani. Ma quale 5.5 occhiuzzi 3 ed esonero immediato!

Bruno angelo
Bruno angelo
6 mesi fa

Occhiuzzi…..ci stai rovinando!!!

Massimiliano
Massimiliano
6 mesi fa

NON SONO UNA PERSONA CHE LAVORA NEL MONDO DEL CALCIO, MA CREDO CHE SE UN ALLENATORE IN 24 PARTITE FACESSE SOLO 3 VITTORIE DI CUI NESSUNA IN CASA E NON REGALASSE NESSUNA GIOIA VINCENDO CON QUALCHE RIVALE STORICA LO ESONEREREBBERO ANCHE IN TERZA CATEGORIA.
I NUMERI PARLANO CHIARI!CONSAPEVOLI CHE GUARASCIO NON CI PORTERÀ MAZZARRI, MA DOBBIAMO ESSERE REALISTI..
24 PARTITE, 3 VITTORIE,14 PAREGGI, 7 SCONFITTE..

ginoX
ginoX
6 mesi fa

Certo che va trovata la soluzione per concludere molto di più. Mettersi a 3 a centrocampo. Glielo avevamo detto TUTTI. Ma qualcuno ha deciso di non essere umile e di insistere per tutta la partita con solo 2 uomini a centrocampo. Ed ecco i risultati

Roby...ilpiemontese
Roby...ilpiemontese
6 mesi fa
Reply to  ginoX

Ancora qua stai…portatore di sfiga… Personaggio ridicolo… Forza latte coi Plasmon è a cuccia

Lukos
Lukos
6 mesi fa

Occhiuzzi 4. Ancora solo lui non ha capito che a centrocampo i soli sciaudone e petrucci non bastano.

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Da bambini giocavo con lui, abitavamo vicini, lui sul vecchio bar manna ed io in via Adua, andavamo quasi tutte le domeniche a giocare a scommesse,..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Non dimenticate Vita, Gramoglia e Ciabbatari"

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "Ma quale Carabinieri e un Poliziotto! All'epoca non c'era il Poliziotto questo è venuto in seguito !"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Pagelle