Resta in contatto

News

La Serie B riabbraccia il Como promosso con un turno d’anticipo

I lariani battono 2-1 l’Alessandria dell’ex Bruccini  nello scontro diretto e festeggiano il ritorno nel campionato cadetto dopo cinque anni

Il fallimento bel 2016 dopo la retrocessione in Lega Pro, la ripartenza dalla Serie D e il ritorno in C. A distanza di 5 anni il Como torna in Serie B grazie al successo per 2-1 nello scontro diretto sull’Alessandria dell’ex rossoblù Mirko Bruccini. Festeggiamenti in parte contenuti dei tifosi che hanno incitato la squadra fuori dal Senigaglia. Al Como è legato il successo del Cosenza nella finale della Coppa Italia di Lega Pro.

La partita di oggi, domenica 25 aprile, si è decisa nel primo tempo. Decisiva la doppietta del bomber azzurro Alessandro Gabrielloni a segno al 15′ e al 31′ del primo tempo. Un autogol di Tommaso Arrigoni sulla conclusione di Matteo Di Gennaro ha riaperto la partita ma l’Alessandria non è andata oltre. Il Como ha così chiuso al primo posto il Girone A della Serie C e si va ad aggiungere alla Ternana di Cristiano Lucarelli che ha trionfato nel Girone C. La Serie B 2021-2022 ha già le prime sicure protagoniste, sperando che potranno esserci anche i Lupi

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Sono d’accordo con te al 100%"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Con Mutti poi , e credo per la prima volta nella ns storia, il Cosenza è stato da solo primo al comando della classifica in serie B. Verso la decima..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da News