Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, Falcone non ci sta: “Non ho bestemmiato”

Il portiere dei rossoblù si difende via social postando il video della frase incriminata

Dopo Andrea Tiritiello ancora una volta un calciatore del Cosenza viene fermato dal giudice sportivo per aver bestemmiato. Wladimirio Falcone è stato qualificato per blasfemia dopo la gara contro il Pescara. Una decisione che fa discutere alla vigilia della difficilissima trasferta contro la capolista Empoli.

Su Instagram il portiere dei rossoblù ha scritto: “Ci tengo a precisare di non aver bestemmiato ma aver detto “zio cane” aggiungendo – questa sarebbe la mia espressione “blasfema”...Non so cosa pensare”. Postando anche il video dell’episodio incriminato. Per poi aggiungere: “Ora contro tutto e tutti, forza Cosenza.

   

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Posso anche sbagliarmi però sembra che per la stessa infrazione Buffon non è stato squalificato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Hanno paura che ripetiamo l’impresa dello scorso anno. Il mio appello alla squadra è di dare tutto e di buttare il cuore oltre l’ostacolo. Se vogliono batterci devono farlo sul campo. Forza ragazzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Dai che la bestemmia ti è scappata…..

lukaku
lukaku
13 giorni fa

quando si dice che il calcio è marcio……dopo la porcata di ascoli empoli ecco anche questa…..figc m…da……..

Gimmy
Gimmy
13 giorni fa

Giudici del cazxo

Gians
Gians
13 giorni fa

basta chiedervi di dove è il Giudice sportivo. Maledetto cozzo ventoso che il Burian vi disperda….

ginoX
ginoX
13 giorni fa

Quella che hanno fatto è una autentica PORCATA. Un provvedimento antisportivo e scorretto, nei confronti di un professionista esemplare che da lustro a tutta la serie B.
Gli autori di questa autentica PORCATA ai danni del ragazzo, ma soprattutto di una piazza evidentemente scomoda a molti, dovrebbero VERGOGNARSI. Spero sia fatta giustizia…..

eugenio
eugenio
13 giorni fa

una VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!
con tutto quello che si dice in campo vai a sanzionare il miglior calciatore del Cosenza ma anche il miglior portiere della serie B ed un grande professionista….
VERGOGNATEVI !!!!!!

Tonino
Tonino
13 giorni fa

Facciamo una colletta noi per le 50 euro di ricorso.
E taccagno!!!
Vattene via. Sciò, vavatinni a Lamezia!!!

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Personalmente in attacco avrei messo : campanini e Peressin. In difesa il piuforte libero del Cosenza di tutti i tempi e cioè CODOGNATO."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "tra l altro Sonzogni aveva ottenuto anche 2 lauree di cui una in filosofia ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Per pochi ricordi che ho, è stato uno dei più forti centrocampisti del duo tempo. È stato sfortunato ad incontrare per quanto riguarda la..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti