Resta in contatto

News

Mutti: “Dispiace tanto per la retrocessione del Cosenza”

L’allenatore commenta il ritorno in C dei Lupi: “Pensavo avrebbero reagito, d’altronde è stato un campionato di sofferenza”

“Dispiace tantissimo per la retrocessione del Cosenza, un ambiente a cui sono rimasto legatissimo. Pensavo che avrebbero reagito, ma d’altronde l’intero campionato dei rossoblu è stato una sofferenza”. Bortolo Mutti, ex allenatore del Cosenza, intervenuto ai microfoni di ilcalciocalabrese.it, ha commentato così la retrocessione dei rossoblu.

“La società non ha saputo intervenire nel mercato di gennaio, soprattutto per prendere un attaccante, perché il problema del Cosenza è stato proprio nel reparto offensivo. Il Cosenza si è privato di Baez, indebolendosi ulteriormente e non investendo al meglio da questo cessione. Nelle ultime gare la squadra si è lasciata andare, smarrendo quel carattere necessario per provare a salvarsi. Lo dimostra il fatto che ha chiuso il campionato a 9 punti dal Pordenone, ed è tutto dire se consideriamo l’equilibrio che ha regnato sovrano in questo campionato. Non sarà facile ripartire dalla Lega Pro, soprattutto nel girone c dove non c’è nulla di scontato e la concorrenza per la promozione è davvero spietata. Servirà ricostruire tutto, è necessario, solo così il Cosenza può avviare un nuovo ciclo per tornare in Serie B, con la speranza che non vengano ancora commessi gli stessi errori “.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe u lupu a rroma
Giuseppe u lupu a rroma
1 mese fa

Facitivi a serie c e mparativi a joca aru pallunh

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Chi hai ricordato. Un grande. Peccato che rimase solo un anno. Chissà perché ..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Infatti! Padovano, e anche un terzino di Scalea che andò alla Juventus!"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News