Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, 30 giorni dopo la retrocessione nessun segnale di rilancio

Dal 10 maggio non è cambiato niente, se non la certezza che il club non avrà nessuna proprietà diversa da quella attuale. Si annuncia l’ennesima stagione all’insegna di eventi negativi…

L’applicazione che calcola i giorni tra due date ci ricorda che dal 10 maggio a oggi 9 giugno sono trascorsi 30 giorni. Tondi, tondi. Dal quel lunedì pomeriggio di Lignano Sabbiadoro, giorno in cui è stata decretata ufficialmente una retrocessione evidentemente concepita sin dall’inizio della stagione 2020-2021, non c’è stato nessun segnale di rilancio. Il Cosenza continua a rimanere in quel lembo in cui non si capisce se anche nel prossimo campionato di Serie C 2021-2022 farà da semplice comparsa, oppure sarà destinato a un’altra stagione che verrà segnata soltanto da eventi negativi come quella appena conclusa.

A giudicare dall’immobilismo, sempre più imbarazzante, del proprietario del club pare di capire che non c’è da stare assolutamente tranquilli. Il ché non significa che la squadra non verrà iscritta al prossimo campionato, anzi tutt’altro. Si cova anche la presuntuosa ma soprattutto azzardosa speranza di una riammissione in Serie B visti i guai in cui naviga il Chievo. Ed è proprio qui che si sta commettendo l’errore più grave: programmare decisioni in base agli eventi, comunque figli di tempi lunghi e imprevedibili. Com’è nel solco tracciato da questa proprietà ormai da dieci anni a questa parte.

Sulla vendita del club pare di capire che non ci siano più dubbi: non c’è mai stata una trattativa e mai ci sarà. Ma che arrivi di pari passo anche qualche azione concreta. Che non è la scelta della sede di un ritiro, tra l’altro in una struttura che andrebbe chiusa per i pericoli strutturali che l’hanno portata a essere inagibile. Non è soltanto la tribuna centrale a essere pericolante ma i criteri della sicurezza non sarebbero garantiti nemmeno nei locali che ospitano gli spogliatoi. Basterebbe che qualcuno si preoccupasse di fare accurate verifiche negli uffici preposti della Figc regionale.

39 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
39 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe
Giuseppe
11 giorni fa

Guarascio non ha un euro da investire e usa il Cosenza solo per avere una sua visibilita mediatica, una vergogna assoluta.

Lupi per sempre uniti contro l'innominabile
Lupi per sempre uniti contro l'innominabile
11 giorni fa

Occhiuzziello u piscinari cu guarascio u munnizzaro e trinchetto u marinaro, i tri da chiazza i l’ova, chi bellu affare, sparite per sempre.

Luigi
Luigi
11 giorni fa

Ù MASTRUNE BRAGLIA È STATO ELIMINATO PER TUTTI I NOSTALGICI

Alex
Alex
11 giorni fa
Reply to  Luigi

Mo arriva Capello a Cusenza ti piacia?? Cumu u vidi ??😅😅

Luigi
Luigi
11 giorni fa
Reply to  Alex

Basta frustalupi

Coco
Coco
11 giorni fa

Il Cosenza sopravvivera’ al munnizzaro….se ne faccia una ragione…

Luigi .f.
Luigi .f.
11 giorni fa

Mi riferisco ai giornalisti, potete evitare di mettere foto di Guarascio.

Anonimo veneziano
Anonimo veneziano
11 giorni fa

Guarascio riportali in D e lasciali marcire li’ ….

Giuseppe u lupu a rroma
Giuseppe u lupu a rroma
6 giorni fa

Anonimo venezia fammi canuscia a ssuarta che la porto in gondola e a dondolo per i canaletti piu nascosti e angusti di venezia.

red blue
red blue
11 giorni fa

aru cuazzu stannu intitolannu na strada nova VIA GELLI 84

Coco
Coco
11 giorni fa

Assieme a mammata, così ci divertiamo tutti.

Pino
Pino
11 giorni fa
Reply to  Coco

Mimi’ Coco’ e Carminuzzu u pazzu 🤣🤣🤣🤣🤣eh vavusiiiiiii

Special One
Special One
11 giorni fa

Situazione insostenibile e paradossale…solo il sindaco può risolvere questa matassa, ma bisogna usare le maniere forti, contro questo personaggio portato dagli amici di Rosarno…

Tonino
Tonino
11 giorni fa

Non iscriverà nemmeno la squadra al prossimo campionato di Lega pro… Farà fallire il Cosenza calcio questa MerXa. Ktmurt #guarasciovattene

Lino u lupu
Lino u lupu
11 giorni fa

Allora, pe cumu è juta sa stagione Guarasciu e Occhiuzziciaddru ierranu cavucíati aru culu finu a fora Cusenze, però guagliú, si ni passe ‘ra raggia, e na a pinsamu n’attimu, ni mintimu i manu ari capiddri. Aru postu sua chini c’è? 1) Pagliusu, cu l’amici e ri prestanome sua. (4.0 e co.) A parte ca a lega calcio ni Jetta fora subitu si pocu pocu chissu s’abbicine torna, ni simu scurdati ca Peppucciu l’ha già avuti u Cusenze u 2011 e n’ha fattu falliscia dopo mancu na stagione? 2) U sinnacu, ca già è nu fricune, pu, du u Cusenze… Leggi il resto »

Marco
Marco
11 giorni fa
Reply to  Lino u lupu

Se ne deve andare subito. Se in 10 anni non ha speso, non ha capito i tempi del calcio, ci ha mortificato con le sue rare dichiarazioni, ci ha fatto fare figure di cacca in tutta Italia (ritiri con 4 giocatori, cause con procuratori ecc ecc). Non ha mai vinto un campionato, tolti i Play off, abbiamo usufruito di riforme e ripescaggi, ma di cosa parliamo? Che ne sappiamo quello che può fare un altro presidente se non gli diamo la possibilità? Guarascio ha avuto la sua chance ora via, perché sta mortificando un’intera tifoseria. Ma vi rendete conto che… Leggi il resto »

Lino u lupu
Lino u lupu
11 giorni fa
Reply to  Marco

A mia m’hanu mortificatu i chiù a serie d e ri fallimenti.

Piero C
Piero C
11 giorni fa

Bisogna andare sotto casa 🤡

Dodo'
Dodo'
11 giorni fa

A mio avviso, per come si sono concretizzati gli eventi societari, è solo dannoso proseguire con questa continua critica a guarascio. Ciò non significa che personalmente lo difenda, dico solo che è inutile e dannoso alla luce di eventuali nuovi ingaggi per cariche tecniche fondamentali.

eugenio
eugenio
11 giorni fa

..di fatto sei in lega pro… il 28 giugno scade il termine per la presentazione della documentazione alla covisoc e contestualmente è necessario effettuare una fideiussione pari a 350.000 euro ..mi chiedo…e vi chiedo … dopo aver programmato la retrocessione e ridotto a soli 7 calciatori la rosa della squadra perchè il presidente dovrebbe provvedere a tali adempimenti??????

Claudio
Claudio
11 giorni fa
Reply to  eugenio

Infatti non farà più niente per il Cosenza e in special modo per il tifo cosentino che lo sta’ bersagliando in ogni modo! Sono sicuro che ci aspetterà una bruttissima sorpresa…alla fine!

Marco
Marco
11 giorni fa
Reply to  Claudio

Non ha mai fatto niente per il Cosenza, non ha mai speso un euro di tasca sua, sempre e solo con i soldi dei contributi, aveva avuto la fortuna dalla sua parte e per la sua tirchieria ha fatto svanire tutto. Lui non ha mai fatto nulla per il Cosenza ma solo per la sua tasca. Ora fa pure l’offeso, a calci nel fondoschiena andrebbe mandato via, ed ancora gente che lo difende. Ad un mese dalla retrocessione non si registra nessun movimento, solo un silenzio offensivo verso la città, la provincia e la tifoseria. Ma come si fa a… Leggi il resto »

Pasquale
Pasquale
11 giorni fa

Io non avevo dubbi, Guarascio è solo una persona che fa’ affari, e specula su tutto…….

Fabio
Fabio
11 giorni fa

Fermatelooooo

Settecolli
Settecolli
11 giorni fa

Serie C o ripescaggio in B, in ogni caso Guarascio avrebbe già dovuto iniziare a programmare qualcosa. Ricordo che abbiamo solo 7 giocatori, quindi l’anno prossimo vogliamo retrocedere in serie D? Dai Guarascio svegliati!

lafricano di tonino
lafricano di tonino
11 giorni fa
Reply to  Settecolli

è da 10 anni che fa così e tu, che ancora lo stai difendendo, ti fa pijià i l anZia? va firma a petizione va

Ska
Ska
11 giorni fa

GUARASCIO SEI ZERO!

innocenzo palazzo
innocenzo palazzo
11 giorni fa

chi difende l’indifendibile è complice

Carmine
Carmine
11 giorni fa

Guarascio “ Il Nulla” programma la D !!

Alberto
Alberto
11 giorni fa

Ci portera’ presto a giocare col Corigliano e qualche mentecatto a Cs ancora lo difende …..

Ciccio
Ciccio
11 giorni fa

SEMPRE LE STESSE COSE , scrivete sempre le stesse cose !!!!! Il Bari cosa ha fatto ? E il Pescara ? E laReggiana ? Nessuno in questo momento sta facendo nulla ……! Vorrei vedere se fosse presidente Pagliuso cosa scriverebbe Leone …. ma pe piaci’

newengland79
newengland79
11 giorni fa
Reply to  Ciccio

Se difendi questo presidente che non ha nessuna intenzione di programmare un futuro per la squadra vuol dire che ancora non hai capito che Guarascio vuole colpire Occhiuto per la guerra che si stanno facendo almeno da due anni a questa parte ma non e’ giusto che per l’ennesima volta per colpa della politica deve essere colpita un’intera tifoseria che ha subito troppe umiliazioni dal 2003 in poi. Avevo sperato che se ne era usciti con la promozione in B ma la sciagurata gestione di questo incompetente che non vuole mettere soldi suoi ma quelli degli altri ci ha riportato… Leggi il resto »

Marco
Marco
11 giorni fa
Reply to  Ciccio

La Reggiana ha nominato l’allenatore ed ha una base ed un un’organizzatore, il Bari parte da una base ed una società solida, il Pescara già il giorno dopo il presidente ha detto di voler tornare in B, ed ha confermato un giocatore come Memushaj che è un ottimo giocatore in B, in serie C è un lusso. E mi fermo qui perché anche in eccellenza le società si muovono e comunicano meglio della nostra. Ma come diavolo fate a difendere l’operato di Guarascio, ma vi rendete conto che ci sta prendendo per il sedere. Ma un briciolo di dignità l’avete?

lafricano di tonino
lafricano di tonino
11 giorni fa
Reply to  Marco

👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽

Misasi
Misasi
11 giorni fa
Reply to  Ciccio

Ma un vi stancate mai?
Ignoranza di livello inarrivabile. Confrontare ANCORA realtà come Bari , Pescara o Reggiana a noi che siamo il nulla assoluto.
E non da oggi. Da 10 anni di pressappochismo e superficialità. Improvvisazione come stile di vita. E ANCORA UN VI SITI MPARATI.
O non volete?

Odio RC e CZ e KR
Odio RC e CZ e KR
11 giorni fa
Reply to  Misasi

Non sanno cosa scrivere… Solo affondare il coltello nella piaga

Ciccio
Ciccio
11 giorni fa

Bravo , ma solo gli amici di Pagliuso e company non lo capiscono !

Marco
Marco
11 giorni fa

E nonostante tutto, c’è ancora qualcuno che difende questo soggetto che fa il presidente. Sicuramente qualche stipendiato da lui, se no non ci sono ragionevoli motivi per difenderlo. Guarascio Viaaaaaa

Mac
Mac
11 giorni fa
Reply to  Marco

A prescindere dalla contestazione, qualsiasi onesto cittadino dinnanzi alla debacle della vergognosa retrocessione in C si sarebbe fatto da parte.

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Chi hai ricordato. Un grande. Peccato che rimase solo un anno. Chissà perché ..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Infatti! Padovano, e anche un terzino di Scalea che andò alla Juventus!"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti