Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, ai saluti Carretta: su di lui tre squadre di Serie B

Per l’attaccante ci sarebbero stati sondaggi da parte di Monza, Pisa e Frosinone

Tra i tanti giocatori in scadenza di contratto con il Cosenza e che sicuramente non proseguiranno la loro avventura in rossoblu, c’è anche Mirko Carretta. L’attaccante chiuderà la parentesi ai Lupi dopo due stagioni, con 65 gare giocate e 9 reti realizzate.

Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com, il futuro di Carretta dovrebbe essere ancora in Serie B. Per il calciatore infatti sarebbero arrivati sondaggi da parte di Monza, Pisa e Frosinone. Carretta era stato vicino a lasciare il Cosenza a gennaio, quando a interessarsi erano state Chievo e Salernitana.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pircochi
pircochi
1 mese fa

va bellu va!!! ca a Cusenza ni serva nu Presidenti vero e no na fitusa munnizza, jocaturi ca sannu juca’ aru palluni e no genti cumu a tia ca nun signi nemmenu a porta libera a 1 metro e senza portiere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Carretta, tanto fumo ma poco arrosto. Buona tecnica ma non vede la porta, per la C cmq andrebbe bene.

Giuseppe u lupu a rroma
Giuseppe u lupu a rroma
1 mese fa
Reply to  Giuseppe

Ma i cugnumu fa jachini per caso?

Francesco
Francesco
1 mese fa

Ogni tanto una buona notizia

Special One
Special One
1 mese fa

E CHI VA FA, U GIARDINIERE…

Ciao bello ???????
Ciao bello ???????
1 mese fa

A mai più arrivederci….. Mercenario!!!!

Fabio78
Fabio78
1 mese fa

Proprio i saluti tua Unni volino proprio noi vorremmo solo ed esclusivamente i saluti dU MUNNIZZARU

Xanax
Xanax
1 mese fa

A mai più!!! Scandalo……..?

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "È anche vero che il Cosenza come squadra le vette più alte le ha toccate decisamente dopo la promozione dell'88. Peraltro la B che fece nel..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da dire. Era fidanzato con una ragazza che nel frattempo strizzava l'occhio ad un maresciallo dei carabinieri. Un giorno Denis muore in..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Calciomercato