Resta in contatto

Femminile

Cosenza, primo raduno per il progetto UEFA “PlayMakers”

Il club rossoblu è tra 30 club in Italia selezionati dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC per favorire lo sviluppo del calcio femminile

Si è tenuto lunedì pomeriggio al Centro Sportivo “Real Cosenza” il primo raduno PlayMakers. L’iniziativa, alla quale ha aderito la società rossoblu, promossa dalla UEFA e organizzata dalla Settore Giovanile Scolastico della FIGC.

Il Cosenza Calcio è tra i 30 club che hanno aderito al progetto nato in collaborazione con Disney per far conoscere e favorire allosviluppo del calcio femminile attraverso il gioco e la narrazione. Un’iniziativa molto importante, che ha coinvolto lo staff del Settore femminile rossoblu.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "È anche vero che il Cosenza come squadra le vette più alte le ha toccate decisamente dopo la promozione dell'88. Peraltro la B che fece nel..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da dire. Era fidanzato con una ragazza che nel frattempo strizzava l'occhio ad un maresciallo dei carabinieri. Un giorno Denis muore in..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Femminile