Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, prosegue il casting di Guarascio sulla scelta del direttore sportivo

Tanti contatti ma niente di concreto e il progetto tecnico per la prossima stagione rimane un rebus. Nella lista del presidente anche Goretti e una clamorosa voce che porta a Pietro Lo Monaco

Molte squadre sono già in ritiro e il Cosenza è ancora fermo al palo. L’incertezza del campionato in cui parteciperà ha soltanto spianato la strada a quelle che sono le consuete scelte ponderate a cui il presidente Guarascio ha abituato i tifosi rossoblù. Ma un ritardo così clamoroso non era mai stato accumulato nella storia del club. Il mese di luglio ha già cominciato la fase discendente e si è in attesa di un progetto tecnico all’altezza del Cosenza, che sia Serie B oppure Serie C.

La vicenda Chievo è in dirittura d’arrivo ed entro il 27 luglio prossimo un minimo di progetto dovrà essere messo in piedi. Il casting di Guarascio prosegue senza soste. Dopo il nuovo tentativo andato a vuoto con Giorgio Perinetti, l’ultima idea porta a Roberto Goretti ex direttore sportivo del Perugia. Anche con l’ex centrocampista un contatto telefonico dal quale è emersa la volontà di condividere il progetto Cosenza. Così come aveva fatto nei giorni scorsi Stefano Stefanelli, ex Carpi.

Ma in queste ore si rincorre una voce clamorosa. E arriva da Catania dove danno per certo più di un colloquio tra Eugenio Guarascio e Pietro Lo Monaco. Negli ambienti calcistici l’indiscrezione da noi raccolta ha trovato qualche conferma. L’esperto dirigente siciliano ha grande voglia di tornare nel calcio, e l’idea Cosenza stuzzica e non poco. Chiaramente con Lo Monaco tornerebbe in pista anche Christian Argurio, visto che hanno lavorato fianco a fianco proprio a Catania. Ovviamente siamo sempre fermi alla telefonata di sondaggio. Da qui ad avere qualche certezza in più, di mezzo c’è un ricorso al Collegio di garanzia del Coni…

113 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

113 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Emiliano Mondonico. Un gigante."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti