Resta in contatto

News

Cosenza, parla il sindaco Occhiuto: “Non è pensabile che l’ufficialità della riammissione del Cosenza in B continui a tardare”

Il primo cittadino tramite una nota stampa pone l’attenzione sulla decisione del Consiglio Federale: “La cadetteria non può essere messa in dubbio”

“Non è pensabile che l’ufficialità della riammissione del Cosenza calcio in serie B continui a tardare. La città di Cosenza, in tutte le sue componenti, attende che sia fatta giustizia nel senso già indicato dal Collegio di Garanzia.

Lo afferma il Sindaco Mario Occhiuto commentando le ultime decisioni del Consiglio federale che hanno prolungato l’attesa del Cosenza calcio e della città in ordine alla riammissione della società al campionato di serie B.

“Ogni ulteriore indugio o differimento delle decisioni – afferma Occhiuto – non è compatibile con l’esigenza di certezze, sia da parte della tifoseria, sia da parte della società del Cosenza calcio. Quest’ultima deve essere messa immediatamente nelle condizioni di poter allestire una compagine in grado di affrontare il campionato di serie B con maggiore serenità e maggiori ambizioni di quanto non sia stato possibile fare nella precedente stagione. Ecco perché chiediamo agli organi competenti di dar corso in tempi strettissimi alla riammissione del Cosenza calcio nella serie cadetta, ritenendo ogni ulteriore tentennamento fortemente lesivo del diritto, ormai acclarato, della squadra della città che rappresento, a disputare il campionato di serie B ormai alle porte. Ulteriori differimenti non sarebbero comprensibili e giustificabili nei confronti di tutta una comunità che sta vivendo con apprensione una fase che si riteneva ormai superata con il verdetto più giusto e più lineare e che ora, paradossalmente, viene nuovamente messo in discussione. Alla luce del pronunciamento del Consiglio federale, la serie B per il Cosenza non può più essere messa in dubbio, né dalle motivazioni del Collegio di garanzia che il Presidente Gravina ha chiesto di attendere, né da tardivi ricorsi al Tar. Cosenza e la sua squadra di calcio meritano rispetto. Fiduciosi nella positiva conclusione di questa vicenda – ha detto, infine, il Sindaco Occhiuto – vigileremo contro ogni eventuale colpo di mano affinché trionfino i valori dello sport e della correttezza”.

58 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
58 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

#CosenzainBsubito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giocate in 7?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono le ore 17.05…..VAFANCULUUUUUUU!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fatevi sentire!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vaglielo a dire a Gravina che ha fatto la porcata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dovevate farvi valere prima……. Non ora che i giochi saranno già fatti nei meandri degli uffici preposti

Nicola falla
Nicola falla
1 mese fa

Mha pure i pulici tenanu a tussi

Antonio
Antonio
1 mese fa

Ma statti ciuttu occhiu ca si ci minti i mani tu simu ruvinati cittu a statta ara casa ca fa danni

Mava
Mava
1 mese fa
Reply to  Daniele

Vigna non è esperto tributarista, al Tar conterà molto anche il tributario.Poi in salita vuol dire tutto e nulla..Leggete la gds di oggi al trafiletto Chievo.

Cheface
Cheface
1 mese fa

Questo che parla di lealtà e correttezza…

Cici
Cici
1 mese fa

Sindaco attento che Campedelli ti manda la guardia di finanza.. Non scherzare col fuoco.

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

Pensa a cose più serie. Grazie

Xxz
Xxz
1 mese fa
Reply to  Giorgio

La serie B per una città e una provincia è una cosa seria, te l’hanno detto?
Calpestare i diritti schiacciando chi si reputa più debole è ancora più serio. Ti hanno detto pure questo?

Mava
Mava
1 mese fa
Reply to  Xxz

Serio è avere una città decente, serio è la pulizia, il decoro, la civiltà, l’organizzazione.Non esiste il calcio, tra l’altro una mediocre b o una discreta c non cambia più di tanto.Il Cosenza ha spesso fatto c e d è quei pochi che la seguivano non se ne sono mai lamentati.Questo parla a sproposito te lo dico io.

Mava
Mava
1 mese fa
Reply to  Mava

E quei pochi

Rob
Rob
1 mese fa

Era ora sindaco
Non ci pensassero proprio a fare giochini sporchi in cui campedelli è campione
Stavolta il Chievo è più che defunto , è stato cremato e le ceneri buttate nelle fogne
La Riammissione avvenga prima di sabato

Mario Munari
Mario Munari
1 mese fa
Reply to  Rob

Non sono tifoso del Cosenza ma secondo me la società deve essere vigile.

ANTONIO
ANTONIO
1 mese fa

Finalmente, bravo sindaco

Roberto
Roberto
1 mese fa

Non se ne può più ….. voglio tornare a scrivere : “ s’era buonu u davano a nua “ ??????

Markos
Markos
1 mese fa

Occhiuto Vattene !

Lupo1914
Lupo1914
1 mese fa

Grande Sindaco…

Luigi
Luigi
1 mese fa

CARO SINDACO SE LA SERIE B LA MERITAVI SUL CAMPO PROBLEMI NON CENERANO SICCOME È UNA SERIE B REGALATA DEVI ANCORA SUDARTELA

Lupo78
Lupo78
1 mese fa
Reply to  Luigi

Bevi bevi che passerete un fine settimana con il mal di pancia…. Approfitta ora🍺🍺🍺

Roberto
Roberto
1 mese fa
Reply to  Luigi

Ah perché il Chievo la merita ????

Gianni
Gianni
1 mese fa
Reply to  Roberto

Stava per salire in A, non diciamo cacate

ANTONIO
ANTONIO
1 mese fa
Reply to  Luigi

Va curcati

Xxz
Xxz
1 mese fa
Reply to  Luigi

Impara a scrivere in italiano e dici meno scemenze. Le elementari a Cozzolandia esistono?

Puffetta
Puffetta
1 mese fa

Gira una brutta voce. In prospettiva della riforma della B a 18 squadre c’è stata una proposta che prevede di non ripescare il Cosenza e giocare con 19 squadre. È vero?

Lupo78
Lupo78
1 mese fa
Reply to  Puffetta

Bevi bevi🍺🍺chi sta passannnnuuuu

Roberto
Roberto
1 mese fa
Reply to  Puffetta

Il. Consiglio ieri ha dato priorità alla riammissione DEL COSENZA , genio che sei sempre lo stesso con nome diverso …….

U lupu a rroma
U lupu a rroma
1 mese fa
Reply to  Puffetta

Pugnè: tè💩sciàlati!

Xxz
Xxz
1 mese fa
Reply to  Puffetta

Che cos’è una minaccia velata? Mi pare che sia stato stilato già un campionato a 20 squadre, o no? E c’è scritto Ascoli contro X, non Ascoli osserva un turno di riposo

Paolobil
Paolobil
1 mese fa

Finalmente qualcuno che si fa sentire …Bravissimo sindaco !!!!

Vecchio ultra in pensione
Vecchio ultra in pensione
1 mese fa

Rob ammazzati insieme a gargamella….

Rob
Rob
1 mese fa

E tu insieme a pagliuso di cui penso tu sia servo

Xxz
Xxz
1 mese fa

Dove sta scritto che l’ordinamento sportivo e la giustizia sportiva deve aspettare la giustizia amministrativa? Da nessuna parte ed è FUORI OGNI LOGICA E BUON SENSO. Inoltre nessun ricorso Tar era pendente al momento del comunicato del consiglio federale per cui NON SI DOVEVA ASPETTARE NULLA. Si è trattato di un vero e proprio abuso………ai danni del Cosenza cui immediatamente spettava la riammissione SENZA ALCUNA DISCREZIONALITÀ.
Io credo che Gravina sia ancora in tempo per ritornare immediatamente sui propri passi………Adoperi il buon senso, questa attesa arbitraria è davvero pura FOLLIA e sta danneggiando il Cosenza calcio!

Roberto
Roberto
1 mese fa
Reply to  Xxz

👏👏👏👏👏👏👏👏

Roberto
Roberto
1 mese fa

Ben detto sindaco👏👏👏👏

Osco
Osco
1 mese fa

Si ma adesso queste parole devono risuonare forte e chiaro a livello nazionale

Roberto
Roberto
1 mese fa

Eh che CA .. Zzo non ci voleva molto , mi auguro che anche altre personalità trovino il coraggio di dichiararlo pubblicamente , NON È POSSIBILE QUESTA DITTATURA DEVE FINIRE !

Fulvio
Fulvio
1 mese fa

Bravo Mario Occhiuto… Contro i poteri forti

Roby-roma
Roby-roma
1 mese fa
Reply to  Fulvio

Ahahahhahahahahahhahaahhaja

Roberto
Roberto
1 mese fa
Reply to  Roby-roma

Che c.a…zzo ti ridi ???????

Roby-roma
Roby-roma
1 mese fa
Reply to  Roberto

Ma chi ti ha interpellato.. va ti curca và.

Lupo1914
Lupo1914
1 mese fa
Reply to  Roberto

la mamma ha fatto gli gnocchi

Antonello
Antonello
1 mese fa

Finalmente

Rocco
Rocco
1 mese fa
Reply to  Antonello

Era ora….

Aki
Aki
1 mese fa

Comunicato duro…così mi piaci sindaco.😜😜😜

Dario
Dario
1 mese fa

Squadra di calcio mi sembra un po’ troppo… 7 ragazzi…

Roberto
Roberto
1 mese fa
Reply to  Dario

Ma fammi capì , dopo quello che hanno combinato l’anno scorso li vorresti ancora qui !!! Menomale che non ci sono più calciatori dell’anno scorso

Sebastiano
Sebastiano
1 mese fa
Reply to  Roberto

Bisogna riprendere Luca Tedeschi per la difesa

Genuzzu
Genuzzu
1 mese fa
Reply to  Dario

Pensa a quello che dici e renditi conto che la tua bocca va chiusa definitivamente x quel che riguarda il COSENZA

Salvatore
Salvatore
1 mese fa
Reply to  Dario

Sempre a fare polemica!
Ma vati fa zuppa!

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Da bambini giocavo con lui, abitavamo vicini, lui sul vecchio bar manna ed io in via Adua, andavamo quasi tutte le domeniche a giocare a scommesse,..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Non dimenticate Vita, Gramoglia e Ciabbatari"

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "Ma quale Carabinieri e un Poliziotto! All'epoca non c'era il Poliziotto questo è venuto in seguito !"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da News