Resta in contatto

News

Cosenza, Zaffaroni in vantaggio su Padalino per la panchina dei lupi

I rossoblu aspettano l’ex tecnico dell’Albinoleffe che potrebbe prendere le redini della squadra subito dopo l’esclusione definitiva del Chievo

La prima scelta del Cosenza per la panchina è Marco Zaffaroni. Secondo il portale di Alfredo Pedullà mancano solo i passaggi burocratici per chiudere l’operazione.

La presenza del tecnico della Primavera Antonio Gatto, in questi primi giorni di lavoro, lascia presagire che la scelta di Goretti sia ricaduta proprio sull’ex allenatore dell’Albinoleffe che però dovrà prima liberarsi dal Chievo. In alternativa, secondo la Gazzetta dello Sport, ci sarebbe Pasquale Padalino.

51 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
51 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma perché non prendere già un allenatore disponibile ? .. devi aspettare il fallimento del Chievo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È un buon allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Zaffaroni , buon allenatore…. Padalino , potrebbe tracciare solo le linee del campo , ma dubito che sia capace

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Zaffaroni e chi ne? fa a fine di Occhiuzzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo …✌️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prendete Pellicori Alessandro!!! Serve uno di Cosenza!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come si possa dire che in vantaggio questo, o quell’altro, se ancora non sappiamo dove giochiamo il prossimo anno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande allenatore👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Con calma, mi raccomando Ca ancora è priastu…..a lavare la testa all’asino si perde acqua, tempo e sapone!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Unninnifricanenti. Vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chiacchiere estive…. Peccato che il 13 ci sarebbe la coppa Italia….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

GUARASCIO VATTENE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chi ricchi🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non ho mai sentito questo nome

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Daniele Federici Alessandro Pontarollo Tega sta a 2000 .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

domani sera il Chievo è in B.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Era meglio la lega Pro oppure dare la possibilità ad un locale di allenare e provare…cercano sempre fuori territorio e poi cercano sempre case cadute

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma chi è il fratello di Zafferano?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo porti con se 4/5 giocatori svincolati dal chievo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma per cortesia in B ci vuole un’allenatore che abbia esperienza questo chi e’ ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

allenare 7 giocatori è qualcosa alla portata di tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sicuramente quello che costa meno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma chi è

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ci vuole cosmi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma kist ci arriva a fine campionato?? Lo vedo un po vecchio 👴👴🤣😅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche voi andate in C Coni TAR Gravina aspettate fino al 3 Agosto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Duè emereti debuttanti per la B, squadra giovane ma allenatore di categoria, dico ancora una volta a Guarascio basta con gli Occhiuzzi

Stefano
Stefano
1 mese fa

Certo e chuede anche di vedere i conti delle altre squadre fgc e i soliti parucconi se la fanno sotto

Antonio Liotti
Antonio Liotti
1 mese fa

Padalino non è granché in c figuriamoci in b.

Peppino Prosci
Peppino Prosci
1 mese fa

Zaffaroni. Speriamo.

Louis
Louis
1 mese fa

A questo punto diventa anche una questioni di principio e, forse anche un pò di orgoglio Per Ficg, Coni e quant’altri non poter accettare il comportamento del Chievo… sarebbe come dire che nei 3 gradi di giudizio precedenti c’erano degli incompetenti che hanno fatto un torneo di briscola più che applicare le norme previste

Vincenzo
Vincenzo
1 mese fa
Reply to  Louis

Ma cosa dici?Quindi i gradi di giudizio si fanno tanto per..Si fregano delle questioni di principio.Non si può sentire quello che scrivi.

Louis
Louis
1 mese fa
Reply to  Vincenzo

Vicenzo , scusami , ma hai capito quello che ho scritto ? secondo me hai malinteso . Sto difendendo a spada tratta le ragioni del Cosenza e dell’operato di Ficg,Coni ecc. che hanno applicato le norme e giustamente riammesso il Cosenza . Se il Chievo va al Tar sarebbe come dire che i giudizi precedenti non contano un cavolo. Quindi noi non abbiamo super avvocati probabilmente, ma ci penseranno Ficg, e Coni a farne una questione di principio e a difendere il loro operato.

Gianpaolo
Gianpaolo
1 mese fa

Perché la seconda scelta deve essere uno che in Serie C raggiunge al massimo il quinto posto e non Boscaglia?

Zi pepp
Zi pepp
1 mese fa
Reply to  Gianpaolo

Perché dovrebbe essere boscaglia che l’anno scorso ha fallito maledettamente a Palermo con una Ferrari?

torneo
torneo
1 mese fa

La battaglia del ChievoVerona non si arresta, perché i clivensi, esclusi al momento dalla Serie B, vogliono ribaltare tutti i verdetti possibili e assicurarsi la partecipazione al prossimo campionato. Patron Luca Campedelli ha annunciato battaglia contro FIGC e CONI, ed è questo ciò di cui quest’oggi si è occupata la stampa. “Il Chievo chiede accesso agli atti”, così il Corriere dello Sport, che aggiunge: “La Serie B resta alle prese col rebus Chievo, aspettando il verdetto del Tar del Lazio annunciato per lunedì prossimo, tutti col fiato sospeso. Un ulteriore slittamento dei tempi, dopo il terremoto delle iscrizioni, con il Cosenza che a… Leggi il resto »

Tonyakka
Tonyakka
1 mese fa
Reply to  torneo

Lo ripeterò fino all’inizio della serie B ,se partirà regolarmente ( ho seri dubbi). L’allenatore più preparato e mastica calcio si chiama Roberto Venturato.Gli altri sono improvvisati.Se il signor Eugenio vuole fare un enorme regalo ai tifosi dopo la sciagurata stagione passata c’è un solo nome ( leggi sopra ).Per quanto riguarda il Chievo già mi sono espresso.La legge è uguale per tutti.

Massimo
Massimo
1 mese fa
Reply to  torneo

Verdetto del Tar del Lazio? Ma di quale verdetto parlano se il Chievo non si è ancora appellato al Tar e non potrà farlo fino a quando non saranno depositate le motivazioni della bocciatura? Se non c’è stato il ricorso non è stata fissata nemmeno la data in cui si discuterà e questi mi parlano di sentenze… Mah

Ajx
Ajx
1 mese fa
Reply to  torneo

Bene, il Chievo veste i panni di don Chisciotte, forte della sua “verginità”……cosa vuole, ricattare il sistema? 😁 Semmai il Cosenza invii una letterina alla Figc, sollecitando una riammissione quesita, se non altro per evitare acquiescenza…..

Saverio
Saverio
1 mese fa
Reply to  Ajx

Blablablabla la serie b massimo a 20 squadre. Leggi il Corriere dello sport l’articolo sul chievo, così si capisce meglio.

Fulvio
Fulvio
1 mese fa

Entrambi allenatori di serie c…. Padalino più scarso

Lupo78
Lupo78
1 mese fa
Reply to  Fulvio

Se era allenatore di c, il Chievo non gli avrebbe affidato la squadra…. A mio avviso….

Jxk
Jxk
1 mese fa

Mahh
C’era un solo nome, affidabile al 100%
Quello di
ROBERTO VENTURATO

eugenio
eugenio
1 mese fa
Reply to  Jxk

…direi troppo affidabile….purtroppo….

Special One
Special One
1 mese fa

Unu un bala, l atru un serva…

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Da bambini giocavo con lui, abitavamo vicini, lui sul vecchio bar manna ed io in via Adua, andavamo quasi tutte le domeniche a giocare a scommesse,..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Non dimenticate Vita, Gramoglia e Ciabbatari"

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "Ma quale Carabinieri e un Poliziotto! All'epoca non c'era il Poliziotto questo è venuto in seguito !"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da News