Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

L’Alessandria si sblocca, Parodi carica i Grigi in vista del Cosenza: “Che sia un inizio”

La squadra piemontese, dopo cinque sconfitte consecutive, ha trovato il primo punto a Perugia

L’Alessandria, prossimo avversario del Cosenza in campionato – si giocherà sabato 2 ottobre alle ore 14:00 allo stadio “Moccagatta” – non ha vissuto un buon avvio di stagione. Per la squadra di Moreno Longo ben cinque sconfitte consecutive prima del pareggio, nell’ultimo turno, a Perugia, con l’1-1 finale.

Il difensore Luca Parodi, al termine della gara, come riportato da grigionline.com, è apparso fiducioso e ha voluto caricare l’ambiente anche in vista dello scontro con i Lupi: “Speriamo che sia un inizio per noi. In queste cinque partite non nego che abbiamo sofferto. Noi lavoriamo tutti i giorni ed essere partiti così fa veramente male, sapendo ciò che facciamo e proponiamo. Certo lo fanno anche le altre squadre, ma il mister non ha mai smesso di darci fiducia per non farci perdere d’animo. La differenza dobbiamo farla sullo spirito, sull’essere belli compatti.

Il segreto è che noi ci alleniamo sempre ai mille all’ora. Il mister ci chiede costantemente intensità, qualità tecnica, lavorare sulla fatica e sull’atteggiamento. E in campo, a livello di gamba, si vede. Logicamente in questa categoria ci si deve mettere qualcosa in più, come abbiamo fatto anche se ci è girata un po’ così… Ma noi continuiamo a lavorare a testa bassa, questa è una squadra che sa farlo”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E dopo de Rosa vi siete dimenticati di Cristiano Lucarelli secondo me uno dei più forti attaccanti del Cosenza"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario