Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, rivoluzione nell’attacco: in arrivo anche Ceter

Giorni frenetici in casa rossoblù dove si è optato di blindare la squadra azzerando qualsiasi comunicazione mentre sul calciomercato sono tante le operazioni messe in piedi

Un inizio settimana scoppiettante per il Cosenza. Almeno dal punto di vista del calciomercato: tante le trattative messe in cantiere, alcune in dirittura d’arrivo. L’altra faccia della medaglia è il silenzio imbarazzante deciso dal club: interrotta ogni comunicazione con l’esterno. Nemmeno i tradizionali notiziari giornalieri in cui, a dir la verità, le omissioni sugli infortunati non sono mai mancate.

Il mercato, si diceva. Sul questo fronte sono stati giorni ricchi di novità. A cominciare dalla trattativa con l’Hajduk Spalato per l’attaccante croato Jakolis ora al Sebenico. Quindi l’arrivo in città del centrocampista Voca ex Ankaragücü, svincolato e che si è allenato in Svizzera con il Lucerna. Poi nella serata di mercoledì la notizia arrivata dal Cile con l’ingaggio di Joaquim Larrivey, 37 anni, ex Cagliari. A stravolgere il reparto nevralgico dei rossoblù potrebbe esserci anche Kongolo, centrocampista
dell’Heerenveen.

E non dovrebbe finire qui, perché per rinforzare l’attacco è tornato d’attualità il nome di Ceter del Cagliari. Già nelle scorse settimane c’erano stati i primi contatti, adesso si è riaperta la trattativa che dall’isola danno per chiusa. A completare la rivoluzione di gennaio dovrebbero essere un terzino destro (anche in questo caso si continua a battere la pista straniera) e il trequartista D’Urso del Cittadella che dovrebbe arrivare nelle ultime ore di calciomercato.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "È vero,abbiamo formato con alcuni amici il "Club Codognato",prima ci sentivamo,vive a Trento."

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giorgi e Reja,Zaccheroni che ha vinto uno scudetto con il Milan e una Coppa d'Asia con il Giappone."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Grande Marulla mio idolo Felice dal Belgie"
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Calciomercato