Resta in contatto

Le pagelle di Tifocosenza

Cosenza, la svolta nel secondo tempo: decisivi i cambi

Anche stavolta Bisoli a partita in corsa riesce a spingere la squadra al successo. Il gol di Zilli, la personalità di Florenzi, l’ottimo Liotti e le accelerazioni di Laura

MATOSEVIC 6 Una delle serate più tranquille del campionato.

VAISANEN 6,5 Grande personalità.

RIGIONE 6,5 Guida la difesa senza sbavature.

VENTURI 6 Tiene bene fino al momento dell’infortunio. Dal 13’ s.t. ZILLI 8 Dopo il calcio di rigore conquistato a Pisa, firma un gol pesantissimo.

DI PARDO 6,5 Cresce alla distanza, spinge e difende con grinta.

GERBO 6,5 Si è sempre allenato con professionalità e ha risposto sempre bene ogni volta che è stato chiamato in causa. Dal 13’ s.t. CARRARO 6 Non è al meglio ma dà il suo contributo, grazi anche all’assist con il quale serve Liotti in occasione del gol.

FLORENZI 7 Gioca con la personalità di un veterano.

BOULTAM 5,5 A sprazzi: alterna buone giocate a momenti di amnesia. Dal 1’ s.t. LAURA 6,5 Pericolo costante e dal suo piede parte la giocata che poi porta all’azione cucita da Carraro in occasione del gol partita.

LIOTTI 7 Non sbaglia niente in fase difensiva e pennella per la testa di Zilli un pallone d’oro.

LARRIVEY 6 Di testa le prende tutte, poco servito in area comunque sfiora il gol nel secondo tempo. Dal 26’ s.t. KONGOLO 6 Sostanza quando ce n’è bisogno.

CASO 6 Non era annunciato al meglio e si è visto, specie nel primo tempo quando spesso scivola. Dal 41’ s.t. BITTANTE S.V. Esperienza nel finale.

BISOLI 6,5 Aveva promesso il playout e lo ha centrato. Da quintultimo, che è un vantaggio di non poco conto. Anche stavolta è grazie ai cambi che ha dato la svolta alla partita.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giorgi e Reja,Zaccheroni che ha vinto uno scudetto con il Milan e una Coppa d'Asia con il Giappone."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Grande Marulla mio idolo Felice dal Belgie"
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Le pagelle di Tifocosenza