Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, aspettando la risposta di Bisoli fari puntati su Pisa…

L’allenatore di Porretta Terme in giornata dovrebbe dare la risposta a Gemmi, anche se il tutto potrebbe slittare a inizio della prossima settimana. Intanto in Toscana si pensa all’esonero di D’Angelo

Dopo l’incontro di venerdì con il direttore sportivo Roberto Gemmi, l’allenatore Pierpaolo Bisoli si è preso un giorno di tempo per dare una risposta al Cosenza. Dall’entourage del tecnico di Porretta Terme è dato sapere che la decisione da prendere non è per nulla semplice. Nel senso che nonostante il suo forte feeling con l’ambiente, al momento non lo convince soprattutto la proposta economica ritenuta troppo bassa.

Si riflette, ovviamente. E considerato che di mezzo c’è il fine settimana non è da escludere che ogni decisione potrebbe slittare a inizio della prossima settimana. Nel frattempo Gemmi si sta guardando attorno. Si sta monitorando la situazione di Moreno Longo con l’Alessandria e quella di Roberto Stellone alla Reggina, per quanto riguarda allenatori che conoscono la categoria. Poi ci sono sempre Alberto Colombo ex Monopoli e Massimo Pavanel ex Padova, giusto per citare un paio di emergenti.

Ma nelle ultime ore si racconta che Gemmi abbia puntato i fari direzione Pisa. Infatti il suo ex club starebbe per prendere una decisione clamorosa: esonerare Luca D’Angelo. La proprietà del club nerazzurro vorrebbe portare sotto la Torre addirittura Pippo Inzaghi (da qui potrebbe nascere il no all’Ascoli). Ed è superfluo ricordare chi fu a portare D’Angelo in nerazzurro, allenatore, tra l’altro, in passato accostato al Cosenza. Una pazza idea che al momento non è nemmeno nella fase embrionale. Comunque da tenere d’occhio, soprattutto se Bisoli dicesse di no al rinnovo.

92 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
92 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giorgi e Reja,Zaccheroni che ha vinto uno scudetto con il Milan e una Coppa d'Asia con il Giappone."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Grande Marulla mio idolo Felice dal Belgie"
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti