Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Avversari Cosenza, in Coppa Italia avanzano Cagliari e Cittadella

La formazione di Liverani supera il Perugia per 3-2, l’ex rossoblu Asencio porta il Cittadella ai supplementari e poi si scatena Tounkara. Reggina fuori a testa alta a Genova contro la Sampdoria

Il riflettori per la prima giornata di Coppa Italia sono tutti puntati sul Cittadella che al Via del Mare di Lecce grazie ad una doppietta di Tounkara, nei tempi supplementari regala alla squadra guidata da Gorini il passaggio del turno ai danni giallorossi di Baroni. In gol anche l’ex Cosenza Raul Asencio che dopo il vantaggio realizzato da Strefezza pareggia i conti e manda la gara all’overtime.

In contemporaneamente, a Marassi, la Sampdoria soffre più del dovuto contro la Reggina di Pippo Inzaghi. Decisivo nella ripresa Sabiri che dal dischetto batte Ravaglia. Gli amaranto recriminano per un gol annullato a Crisetig, e falliscono un calcio di rigore all’89’ con Cicerelli (parato da Audero). A completare il quadro della prima giornata dei trentaduesimi della Coppa Italia 2022-23 la vittoria del Cagliari di Liverani, 3-2 contro il Perugia, e dell’Udinese di Sottil, 2-1 con la Feralpisalò.

LA SODDISFAZIONE DI PIPPO INZAGHI DOPO IL FISCHIO FINALE DELLA SFIDA DI MARASSI

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Emiliano Mondonico. Un gigante."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da L'angolo dell'avversario