Resta in contatto

News

Cosenza, caos allenamenti: posticipato quello a porte aperte

Il club nella giornata di venerdì aveva reso noto che ci sarebbe stata la presenza del pubblico, poche ore fa l’avviso che ciò avverrà per la rifinitura

Difetto di comunicazione in casa Cosenza. Venerdì sera il club rossoblù aveva reso noto che la seduta di allenamento di oggi pomeriggio, sabato 6 agosto, si sarebbe tenuta a porte aperte al Centro sportivo Real Cosenza. Ma poche ore fa lo stesso club attraverso la pagina Facebook ha rettificato la stessa. “Avviso importante: la seduta di allenamento di oggi pomeriggio sarà a porte chiuse. Aperta al pubblico la rifinitura di domenica mattina”.

Un po’ di caos, soprattutto tra i tifosi che evidentemente avevano programmato qualcosa di diverso per vedere i proprio beniamini allenarsi. Dunque porte aperte domenica mattina con la gente che dovrebbe rinunciare alla gita fuori porta già programmata per andare a vedere l’allenamento. Una confusione che si sarebbe potuta evitare.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Sono d’accordo con te al 100%"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Con Mutti poi , e credo per la prima volta nella ns storia, il Cosenza è stato da solo primo al comando della classifica in serie B. Verso la decima..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da News