Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Cosenza, a Bologna alle ore 21.15: le probabili formazioni

Al Dall’Ara grande attesa per la prima uscita ufficiale dei Lupi di Dionigi e in casa emiliana per la prima stagionale di Mihajlovic in panchina

Alle ore 21.15 fischio d’inizio allo stadio Dall’Ara. Si gioca Bologna-Cosenza, partita dei 32esimi di finale della Coppa Italia 2022-2023. La vincente sfiderà il Cagliari, supplementari ed eventuali calci di rigore nel caso in cui dovesse esserci risultato di parità al 90’. Grande curiosità attorno all’undici di Davide Dionigi, sempre in attesa che l’organico venga completato. Attesa anche tra gli emiliani che vedranno Sinisa Mihajlovic in panchina proprio per la prima ufficiale della stagione.

Il Bologna, alle prese con la grana Arnautovic che vorrebbe andare al Manchester United, potrebbe schierarsi con Soriano alle spalle della coppia d’attacco formata da Barrow assieme all’austrico. A sinistra Cambiaso rimane in ballottaggio con Lykogiannis.

Scelte obbligate in casa Cosenza con l’ultimo arrivato Brescianini che andrà in panchina. Anche Dionigi ha un dubbio sulla corsia sinistra con Panico avanti rispetto a La Vardera e Martino. Fondamentale la posizione di Florenzi, il quale agirà da trequartista ma senza dare punti di riferimento: non starà fisso alle spalle di Larrivey ma agirà su tutto il fronte. E in fase di non possesso diventerà il terzo centrocampista centrale.

BOLOGNA (3-4-1-2) 28 Skorupski; 5 Soumaoro, 17 Medel, 14 Bonifazi; 29 De Silvestri, 8 Dominguez, 30 Schouten, 50 Cambiaso; 21 Soriano; 99 Barrow, 9 Arnautovic. IN PANCHINA 1 Bardi, 3 Angeli, 15 Mbaye, 22 Lykogiannis, 33 Kasius, 66 Amey, 20 Aebischer, 82 Urbanski, 7 Orsolini, 10 Sansone, 18 Raimondo, 55 Vignato. ALLENATORE Mihajlovic. SQUALIFICATI nessuno. DIFFIFFIDATI nessuno. INDISPONIBILI Ferguson.

COSENZA (4-2-3-1) 31 Matosevic; 3 Rispoli, 5 Rigione, 15 Vaisanen, 14 Panico; 42 Voca, 21 Vallocchia; 11 Brignola, 34 Florenzi, 10 D’Urso; 9 Larrivey. IN PANCHINA 12 Lai, 22 Sibilano, 27 Martino, 55 Hristov, 13 Meroni, 23 Venturi, 33 La Vardera, 67 Prestianni, 36 Kongolo, 4 Brescianini, 48 Arioli, 32 Butic, 40 Zilli. ALLENATORE Dionigi. SQUALIFICATI nessuno. DIFFIDATI nessuno. INDISPONIBILI Vigorito, Corsi, Tiritiello, Maresca, Nasti.

ARBITRO Giacomo Camplone della sezione di Pescara. ASSISTENTI Gaetano Massara della sezione di Reggio Calabria e Francesco Cortese della sezione di Palermo. IV UFFICIALE DI GARA Kevin Bonacina della sezione di Bergamo. VAR Paolo Mazzoleni della sezione di Bergamo. ASSISTENTE VAR Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata.

TV diretta Italia 1. WEB diretta tifocosenza.it.

34 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

34 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "…e quando non riuscivi ad andare in trasferta, radiocronaca di Milicchio che ti veniva un infarto appena superavamo il centrocampo. 🥹"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "com'è giusto che sia, Grande Bruno ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Memorabile il gol segnato alla fiorentina in cui scartó mezza squadra"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti