Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gemmi: “Ecco come è arrivato Forte al Cosenza”

Il direttore sportivo: “Sono usciti tanti nomi perché ho trattato con tanti nomi. L’aspetto più bello è che mi sono seduto a tutti i tavoli, lì dove prima non riuscivo a sedermi”

Roberto Gemmi, direttore sportivo del Cosenza, è intervenuto in conferenza stampa per fare il punto sui rossoblu dopo la chiusura del mercato.

SI POTEVA FARE QUALCOS’ALTRO SUL MERCATO? – “È questione di scelte. Non si cambia appena arriva un infortunio. Sugli esterni abbiamo cinque calciatori e crediamo in tutti e cinque: Rispoli, Cimini, Martino, La Vardera, D’Orazio. Se poi valuteremo la cosa come deficitaria, ma mi auguro di no, sicuramente interverremo a gennaio o anche prima. Sono però convinto dei nostri, anche su Cimino, un giocatore che nessuno conosce. Se non siamo coraggiosi con i giovani il sistema calcio non va. Noi ci crediamo, basti vedere il minutaggio”.

COME È ARRIVATO FORTE – “Sono usciti tanti nomi perché ho trattato con tanti nomi. L’aspetto più bello è che mi sono seduto a tutti i tavoli, lì dove prima non riuscivo a sedermi. Ho trattato Nestorovski, Simy, e Forte era una delle possibilità. Nel mercato succedere così, hai un ventaglio, comprendi le dinamiche e cogli le occasioni nel momento in cui si avverano. L’idea Forte c’è sempre stata, poi la negoziazione ha avuto varie fasi. Quando ho avuto la possibilità, ho affondato”.

COSA È CAMBIATO RISPETTO AL PASSATO – “Il budget non è mai stato basso, certo non è quello dell’anno scorso, il club ha voluto fare un passo in avanti, anche per questo ho scelto di restare a Cosenza, nonostante altre possibilità. Di questo sono orgoglioso, perché qui credo si possa fare un buon lavoro. È cambiata la volontà da tutte le componenti, di fare un passo in avanti che merita Cosenza come piazza, tifoseria e squadra. Perché in passato è stata declassata e non lo merita”.

Subscribe
Notificami
guest

47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il match sarà disputato domenica pomeriggio allo stadio "Marulla", fischio d'inizio alle 16:15...
I rossoblu hanno incrociato l'arbitro di Ravenna quattro volte, sono arrivati altrettanti k.o....
A Parma altri 2 legni per i rossoblù che ne contano fin qui 17 in...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza