Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cosenza, ultimo sforzo per la salvezza: ancora 270′ e tanti incroci

Ad Ascoli il primo di due scontri diretti, domenica al Marulla arriverà lo Spezia prima della chiusura sul campo del Como ancora in corsa per la promozione diretta. Mercoledì quattro sfide chiave per la permanenza in Serie B

Cosenza vs Bari Campionato di calcio Serie BKT 2023/2024 Stadio Gigi Marulla sabato 27 aprile 2024 Nella foto: Francesco Forte segna il gol del 4-1

Lo aveva detto Viali, lo ha ripetuto Calò: in casa Cosenza si viaggia sulla stessa lunghezza d’onda. La pesantissima vittoria sul Bari non ha per nulla chiuso il discorso salvezza, tant’è che l’allenatore prima e il centrocampista dopo hanno preferito rimandare qualsiasi commento sull’argomento a dopo la partita con l’Ascoli. E sì, perché mercoledì 1 maggio per i Lupi arriva un altro snodo cruciale, di certo meno pericoloso ai precedenti ma di certo della stessa importanza. Per alcuni aspetti decisivo.

Se il match del Del Duca in programma alle ore 15 è uno scontro diretto, bisogna anche dare uno sguardo su altri campi per rimettere un po’ di ordine nella classifica. A oggi dai 43 punti di Südtirol, Modena e Reggiana in giù nessuno può stare tranquillo. Il Lecco è già artitmeticamente retrocesso mentre la Feralpisalò (31 punti) tiene ancora acceso un sottilissimo lumicino di speranza che potrebbe portarlo a giocarsi la salvezza al playout. Ovviamente Zaffaroni dovrà superare almeno una delle squadre oggi a quota 37, ovvero Spezia, Ternana e Ascoli.

Il Cosenza con i suoi 42 punti ha sì un margine di 5 lunghezze, ma all’orizzonte due scontri diretti (mercoledì l’Ascoli, domenica 5 maggio lo Spezia al Marulla) e l’ultima giornata in casa del Como ancora a caccia della promozione diretta. Per nulla facile, ecco perché Viali e Calò hanno preferit tenere alto il livello di attenzione. Mercoledì sera se ne saprà di più, considerato che oltre ad Ascoli-Cosenza il programma prevede altri due scontri diretti: Südtirol-Ternana e Reggiana-Modena. E poi c’è anche Spezia-Palermo da tenere sotto osservazione. Attorno alle ore 17 del 1° maggio si avrà un quadro della situazione più chiaro, mentre attorno alle 20 sarà molto più vicino alla realtà.

(il grafico in fondo all’articolo è stato pubblicato da il Corriere dello Sport)

Subscribe
Notificami
guest

40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il presidente Guarascio continua a rinviare l'incontro con il direttore sportivo il quale è finito...
Mercoledì durante il pranzo in Sila sembrava fosse stata raggiunta una intesa di massima per...
Il primo posto è di Venturi con 14 ammonizioni più un doppio giallo, dietro di...

Dal Network

Dopo 11 anni finisce la favola del club emiliano che lascia la Serie A: dopo...
Ennesima follia da parte di Dazn: l'emittente ha alzato ancora i prezzi e stavolta i...
Sul grande impegno mostrato dal Cosenza: "Nessuna polemica, avrei fatto lo stesso"...

Altre notizie

Tifo Cosenza