Resta in contatto

News

Ex Cosenza, il tecnico Toscano porta sul podio la Feralpisalò

Quinta vittoria di fila per i lombardi che espugnano il campo del Rimini imbattuto da 16 mesi. Adesso è a un solo punto dalla Triestina, seconda. La capolista Pordenone è troppo distante: -10

 

Quinta vittoria consecutiva e terzo posto in classifica. Mimmo Toscano, ex calciatore e allenatore del Cosenza, porta la Feralpisalò sul podio del Girone B della Serie C. Ieri sera ha espugnato il campo del Rimini: lo stadio Romeo Neri ha perso l’imbattibilità dopo 16 mesi. Un grande colpo quello formazione bresciana, deciso tutto nel secondo tempo prima con il vantaggio firmato da Maiorino al 23′, il raddoppio di Caracciolo, all’ottavo centro stagionale, su rigore al 26′. Quindi il Rimini che prova a riaprire la partita al 37′ con Palma, anche lui dal dischetto e nel finale al 46′ Mattia Marchi chiude il discorso.

 

Un terzo posto che Mimmo Toscano potrebbe anche migliorare considerato che la Triestina dista soltanto un punto e nel prossimo turno sarà di scena in casa della Ternana, ex squadra del tecnico della Feralpi che invece sfiderà in casa il forte Ravenna.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Sono d’accordo con te al 100%"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Con Mutti poi , e credo per la prima volta nella ns storia, il Cosenza è stato da solo primo al comando della classifica in serie B. Verso la decima..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da News