Resta in contatto

News

Ex Cosenza, la storia di Gigi Simoni diventa un libro

“Simoni si nasce. Tre vite per il calcio” la biografia del tecnico di Crevalcore che allenò il Cosenza nel 1989

Detiene tutt’ora il record imbattuto di promozioni in Serie A, ben sette alla guida di squadre come Genoa, Brescia, Pisa, Cremonese e Ancona. Ha vinto anche un anglo-italiano con i grigiorossi e una Coppa Uefa con l’Inter allenando uno dei giocatori più forti al mondo come Ronaldo.

Gigi Simoni, un personaggio unico che ha vinto tanto, collezionando anche diversi esoneri senza mai scendere a compromessi, senza mai vendere le proprie idee e i propri principi. Difficile trovare nel mondo del calcio un uomo così pacato, affabile, dalla parlata gentile.

C’è anche il Cosenza tra i 17 club allenati dal tecnico di Crevalcore. Sono 607 calciatori allenati, gente del calibro di Roberto Baggio, Bruno Conti, Simeone, Gilardino e Pirlo ci sono anche Gigi Marulla e Denis Bergamini.

Solo 17 panchine con i rossoblu. Tra queste la sfida di Coppa Italia contro l’Inter campione d’Italia, persa solo ai supplementari e quella vittoria contra il Messina all’indomani dell’omicidio del centrocampista ferrarese.

Non era facile sostituire uno come Bruno Giorgi, e la sua avventura a Cosenza fini nel dicembre del 1989 dopo un pesante 4-1 subito in casa contro il Pisa.

Una vita intensa che diventa un bel romanzo scritto a tre mani da Luca Tronchetti, Luca Carmignani e Rudy Ghedini che vuole raccontare alle nuove generazioni, come si può essere grandi allenatori senza coreografici isterismi.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da News