Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, decisivo l’incontro tra Baez e la Fiorentina

L’esterno uruguagio pretende una buonuscita dai viola, dopodiché sarà libero di accordarsi col club silano

Sembra sempre più vicino il ritorno di Jaime Baez a Cosenza. Il ragazzo, che nell’ultima stagione in maglia rossoblu ha collezionato 25 presenze, 9 assist e un gol, rientra nella lista dei giocatori desiderati da mister Braglia per la prossima stagione. Il ds Trinchera, nelle ultime ore, starebbe trattando con l’entourage del ragazzo, che in questo momento si trova a Moena per il ritiro dei viola.

Per sbloccare l’operazione servirà innanzitutto la buonuscita della Fiorentina, alla quale Baez è legato da un contratto fino al 2020: dopodiché, il forte esterno uruguagio sarà libero di accordarsi col club silano, che avrebbe messo sul piatto un’offerta pluriennale in modo da spalmare con comodità il suo elevato ingaggio. Attesi sviluppi nelle prossime ore, al Marulla potrebbe ancora accendersi la fantasia sudamericana.

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Frrancesco Roccamo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] ritorno al “Marulla” è ora ufficiale: Jaime Bàez è un giocatore del Cosenza. Come vi avevamo anticipato circa un mese fa, il forte esterno uruguagio ha rescisso il contratto con la Fiorentina, che gli ha concesso una […]

trackback

[…] del ragazzo, che in questo momento si trova a Moena per il ritiro della Fiorentina. Servirà, come avevamo scritto nei giorni scorsi, la buonuscita della società viola, alla quale Baez è legato da un contratto fino […]

Frrancesco Roccamo
Ospite
Frrancesco Roccamo

Beaez, Sciaudone Perina , Legittimo, da confermare assolutamente poi un centrale, una punta e un esterno di centrocampo veloce…

Advertisement

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Nel 98 avevo 11 anni ricordo come se fosse adesso del gran gol che fece vincenzino e della vittoria dei lupi al san paolo...si aspettava 90 minuto x..."

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Giugno 1989, ultima giornata di campionato, Taranto-Cosenza 0-1 (Lucchetti), un gol che ci fece illudere, per circa mezz'ora, di poter disputare un..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti