Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza Primavera, per la panchina spunta il nome di Gianpaolo Castorina

Mentre proseguono gli open day, in casa rossoblu si cerca un sostituto per rimpiazzare l’ormai ex tecnico Stefano De Angelis

Priorità al calciomercato, ma in casa Cosenza è altissima l’attenzione sul settore giovanile. Fronte Primavera, si cerca un sostituto di mister De Angelis: diverse le figure al vaglio della società, con la soluzione interna sempre più probabile. Attenzione, però, alla novità Gianpaolo Castorina: il tecnico lombardo, reduce dalla vittoria di Campionato e Supercoppa Berretti alla guida della Virtus Entella, potrebbe essere il nuovo allenatore dei Lupacchiotti.

Dopo una lunga carriera da calciatore tra le file di Monza, Siena, Arezzo, Carrarese e Ancona, Castorina lavora sin dal 2010 con la società biancoceleste e conosce molto bene il neo coordinatore del Settore Giovanile rossoblu Sergio Mezzina, arrivato in riva al Crati proprio dalla squadra ligure. Per lui anche alcune panchine in Serie B, quando subentrò a Roberto Breda nell’aprile del 2017.

Tra i tanti giovani lanciati dall’ex difensore, c’è anche uno dei migliori talenti del calcio italiano: quel Nicolò Zaniolo che arrivò all’Entella dopo esser stato scartato dalla Fiorentina.

 

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Commento da Facebookmario marra Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Errori su errori! Perchè non affidare direttamente il settore giovanile o la stessa Primavera alla grande esperienza di uno come Tortelli?

mario marra
Ospite
mario marra

presidè caccia i soldi è allestisci a prima squadra

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Piuttosto la società si darebbe una mossa ha definire qualche acquisto x la prima squadra, che x quando riguarda il settore giovanile i bravi tecnici li abbiamo già in casa nostra.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il tecnico già c’è si chiama Tortelli grande persona ed esperienza da vendere

Advertisement

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Nel 98 avevo 11 anni ricordo come se fosse adesso del gran gol che fece vincenzino e della vittoria dei lupi al san paolo...si aspettava 90 minuto x..."

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Giugno 1989, ultima giornata di campionato, Taranto-Cosenza 0-1 (Lucchetti), un gol che ci fece illudere, per circa mezz'ora, di poter disputare un..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti