Resta in contatto

News

Serie B, la 7ª giornata si apre con la sfida dei bomber

Alle ore 21 si gioca Perugia-Pisa: da una parte Iemmello (6 gol), dall’altra Marconi (capocannoniere con 7 reti). La squadra di Oddo punta al primo posto

Il ritorno alla vittoria dopo la sconfitta di Empoli con il primo posto nel mirino. Eccolo svelato l’obiettivo di Massimo Oddo che con il suo Perugia attende al Renato Curi il sorprendente Pisa allenato da Luca D’Angelo, nell’anticipo (fischio d’inizio alle ore 21) che apre il programma della 7ª giornata del campionato di Serie B. Una sfida di alta classifica considerati anche gli 9 punti dei nerazzurri toscani i quali in caso di vittoria aggancerebbero il 3° posto.

Ma Perugia-Pisa è anche la sfida tra bomber: nelle fila degli umbri ecco Pietro Iemmello, bomber che insegue il ritorno in Serie A dopo le parentesi con Sassuolo e Benevento e i gol segnati a Inter e Milan. L’ex Foggia ha segnato già 6 gol e ha nel mirino anche l’obiettivo della classifica cannonieri della Serie B. Con la maglia dei toscani ecco Michele Marconi che a 30 anni sta vivendo da protagonista il ritorno nel campionato cadetto dopo un piccolo assaggio a Grosseto (5 presenze, stagione 2008-2009). Al momento è 1° in classifica tra i marcatori con 7 gol.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News