Resta in contatto

News

Ascoli-Cosenza, doppia seduta di allenamento per i bianconeri

La squadra ha lavorato al Picchio Village: lavoro fisico, test atletici e tattica. Ninkovic si allena con il gruppo mentre Scamacca è in Nazionale Under 21

Giorni di lavoro anche l’Ascoli, prossimo avversario del Cosenza alla ripresa del campionato dopo la sosta. La sfida, valevole per la 13ª giornata di Serie B, è in calendario per domenica 24 novembre alle ore 15 al Del Duca. Mancheranno per squalifica due difensori: Andreaw Gravillon nelle fila bianconere e Anibal Capela tra i rossoblu. “Si allena regolarmente in gruppo – scrive il sito picenotime.itil fantasista Nikola Ninkovic (dato in grandi condizioni di forma) dopo la settimana di sospensione per quanto successo nel match con il Venezia.

“Doppia seduta di allenamento – si legge ancora su picenotime.itper i bianconeri di Paolo Zanetti al Picchio Village. In mattinata il gruppo ha svolto attivazione fisica, test atletici e tattica di squadra; nel pomeriggio attivazione fisica, possesso palla, giochi di posizione e partita. Assente l’attaccante Gianluca Scamacca, in Nazionale Under 21. Domani, giovedì 14 novembre, la seduta di allenamento è programmata al mattino per le ore 11 sempre al Picchio Village.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News