Resta in contatto

Approfondimenti

Avversari Cosenza, ancora un ko per la Cremonese. Sorride il Chievo

La squadra di Marcolini aggancia il 3° posto grazie all’acuto firmato Di Noia. I grigiorossi di Baroni sempe in zona playout

Il sabato della Serie B si è concluso con il posticipo che ha visto il Chievo superare di misura la Cremonese. La squadra di Michele Marcolini sale così al 3° posto in classifica mentre l’undici di Marco Baroni rimane impantanato in zona playout. La 15ª giornata, dopo le parte delle ore 15, ha proposto in chiusura di programma il testa-coda del Bentegodi nel corso del quale le due squadre si sono controllate a vicenda.

Un episodio ha deciso il match. È stato un fenomenale sinistro da fuori area di Di Noia a inizio secondo tempo (3′) per battere la Cremonese e portare in dote al Chievo 3 punti d’oro. In attesa delle sfide della domenica i clivensi si godono il terzo gradino del podio. La partita non ha proposto niente allo spettacolo: veramente brutta! La Cremonese ha chiuso in 10 per l’espulsione di Mogos.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti