Resta in contatto

Calciomercato

Anche Asencio dice di no al Cosenza: l’attaccante giocherà in B ma non con i Lupi

Un’altra proposta declinata dopo quella di Omeonga, anche se stavolta lo spagnolo ha depennato sul nascere l’opzione rossoblù

Dopo il clamoroso passo indietro di Stephane Omeonga, il Cosenza incassa un altro rifiuto da un calciatore di proprietà del Genoa. Si tratta dello spagnolo Raul Asencio. L’attaccante, nella prima parte di stagione in prestito al Pisa, per il quale non era un segreto l’interesse dei Lupi, avrebbe detto di no all’opzione calabrese.

Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com infatti Asencio avrebbe declinato la proposta del Cosenza. Per lui ancora in corsa il Chievo, favorito, ma anche Entella e Pescara. Asencio quindi giocherà ancora in Serie B dopo l’esperienza in nerazzurro, ma sicuramente non con la casacca rossoblù.

13 Commenti

13
Lascia un commento

avatar
11 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
11 Comment authors
MirkoCciginoXgennaroEnzo PGianluca Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
MirkoCci
Ospite
MirkoCci

Sono abbastanza confuso, da na parte dicono che ha accettato, dall’altra che ha rifiutato sul nascere… Mah!?

gennaro
Ospite
gennaro

Asencio, dal suo punto di vista, ha fatto bene a rifiutare Cosenza: qua non poteva far altro che scaldare la panchina a Riviere, sperando solo in un suo infortunio. Piuttosto dobbiamo cercare di riparare a quelli che, a mio parere, sono i veri buchi neri dell’organico: Monaco e Bittante. Per quanto riguarda il primo, Schiavi ha esperienza per sostituirlo degnamente. Sulla corsia destra difensiva, se proprio non si riesce ad arrivare al più che ottimo Casasola, perché non pensare di spostare Laazar? Pensare di comprare un giocatore non appena in settimana se ne infortuna un altro a me sembra una… Leggi il resto »

Enzo P
Ospite
Enzo P

Lasciamo il disfattismo agli altri… Noi siamo il Cosenza..Noi siamo i tifosi del Cosenza…Il silenzio assordante della Società mi lascia ben sperare… Sono sicuro che nel silenzio Trinchera si stia muovendo!Sono sicuro che porteremo a Cosenza ottimi giocatori!Via le chiacchiere… Diamo fiducia ai ns tecnici!Forza lupi!

Gianluca
Ospite
Gianluca

MAI NA GIOIA……

fortunato freddamano
Ospite
fortunato freddamano

ha ragione il Ds Trinchetto
il Cosenza li perde tutti perché non ha pil…a

francesco
Ospite
francesco

non si puo’ fare un mercato con 4 noccioline. Puntiamo sossio aruta ca forse vena….societa’ paretica!

PaoloBil
Ospite
PaoloBil

Non sono mercenari . Sono professionisti. Oltre la piazza guardano la compagine e soprattutto
i. S O L D I … forse le altre squadre ne offrono di più. Noi possiamo comprare solo alle svendite . Ci potrà andare male ma anche ( spero) bene.

ginoX
Ospite
ginoX

Per bloccare un pericoloso effetto domino, data la cassa di risonanza della stampa nazionale e non, fossi nella società farei immediatamente un paio di acquisti mettendo a tacere ulteriori voci. Già tante stranezze ( l’ultima in ordine di tempo la vicenda del DG Petrone, e l’affare Omeonga gestito male da Trinchera) ci avevano messo sulla bocca di tutti….
Ancora nulla è compromesso, anche se con Omeonga avremmo fatto il salto di qualità a centrocampo, ma è fondamentale recuperare l’immagine con un paio di operazioni di buon profilo.
Spero che Trinchera, finora davvero una delusione, riesca a combinare subito qualcosa

gennaro
Ospite
gennaro

Se il salto di qualità dovevamo farlo con un panchinaro dell’ultima in classifica del campionato belga, stiamo freschi.
Hanno fatto più che bene Guarascio e Trinchera a non subire il ricatto dei suoi quattro – quattro – procuratori.

ginoX
Ospite
ginoX

Come giocatore Omeonga non si discute. Sarebbe stato ottimo per migliorare la zona chiave di ogni squadra e per la prima volta avremmo avuto un signor centrocampo, se pensiamo anche alla presenza di Kanoute e Sciaudone. Peccato. Adesso speriamo che Trinchera ci porti un altro signor calciatore

Giovanni
Ospite
Giovanni

Meglio così.. Un altro mercenario in meno..

Piero C
Ospite
Piero C

Non c’é un cxxxx da Ridere! Purtroppo le voci su congiure ai danni del Cosenza calcio prendono sempre più piede dopo questi fatti…guardiamo al mercato estero assolutamente con procuratori non italiani.

Francesco Iacovino
Ospite
Francesco Iacovino

Ah ah ah, la canzome di Cocciante diceva:”Era già tutto previsto…”

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Mitico il suo gol con la Samb ad un soffio dalla fine"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Davvero un Signore e con lui ricordo un bel modo di giocare a calcio, ci rifece innamorare del calcio dopo un anno orribile con quella retrocessione..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato