Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, Pillon ritrova Kanoute e Baez che ha già allenato

Il tecnico veneto dopo l’avventura sulla panchina del Pescara avrà nuovamente a disposizione il centrocampista senegalese e l’esterno uruguaiano

Nella sua nuova avventura in riva al Crati, Bepi Pillon ha ritrovato in rosa due calciatori che ha avuto già a sua disposizione nelle passate stagioni. Si tratta di Franck Kanoute e Jaime Baez. Entrambi hanno lavorato col tecnico di trevigiano ai tempi di Pescara. Per l’uruguaiano solo 5 spezzoni di gara, per un totale di 61 minuti giocati subentrando per ben tre volte al posto di Leonardo Mancuso.

Anche Kanoute, complice un lungo stop a causa della frattura della clavicola,  è stato poco utilizzato nella passata stagione. Solo 10 presenze per lui di cui solo 3 da titolare. Ma nel corso della conferenza stampa di presentazione, Pillon si è detto pronto a scommettere sul senegalese: “Mi aspetto molto da alcuni giocatori e in particolare da uno come Kanoute che ho già avuto con me. Potrebbe diventare l’arma in più del Cosenza se saprà essere più continuo”.

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
MassimoLuca Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Speriamo di vedere Schiavi!

Luca
Ospite
Luca

Baez per carità….non credo che Trinchera lo imporrà a Pollon come ha fatto in passato…ha giocato 2 partite buone e 16 inguardabili

Massimo
Ospite
Massimo

Condivido

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grand toujours la tête haute kanouté

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Kanoutè non deve avere quei blackout pericolosi! Mister trova tu l’antidoto giusto!

Advertisement

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Mitico il suo gol con la Samb ad un soffio dalla fine"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Davvero un Signore e con lui ricordo un bel modo di giocare a calcio, ci rifece innamorare del calcio dopo un anno orribile con quella retrocessione..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "È stato un grande. V"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti