Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, quel saluto verso la Tribuna B e la Bergamini. E che festa sui social

A fine partita bellissimo gesto della squadra che ha festeggiato la vittoria salutando e applaudendo i settori vuoti generalmente occupati dai tifosi

Che all’interno del gruppo si respirasse un’atmosfera diversa, lo si era recepito da tempo. I vari post sui social e le dichiarazioni rilasciate dai protagonisti durante il periodo di quarantena. Merito a Roberto Occhiuzzi, capace di essere riuscito nell’impresa di creare armonia, ancor prima di tornare in campo. E da quando sono ripresi gli allenamenti collettivi, questa intesa è cresciuta a dismisura. Il Cosenza tenta l’impresa della salvezza, difficile. Ma soltanto con un gruppo coeso, si possono raggiungere obiettivi che sembra impossibile centrare.

A conferma di quello che diciamo, basta rivedere le immagini del dopo partita. Intanto il gesto bellissimo da parte della squadra che prima è andata verso la Tribuna B, poi direzione Curva Bergamini: spalti vuoti, ma festa e applausi come se la tifoseria più calda fosse lì a festeggiare con i protagonisti una vittoria pesantissima. La festa è proseguita sui social. Da Baez che su Instagram pubblica una foto assieme a Carretta e Casasola, seduti nella vasca del ghiaccio dopo la partita: “Recupero con el goleador”. E poi Schiavi che pubblica una foto assieme a Carretta nello spogliatoio: “Il lupo è più che vivo… attenzione… 3 punti e gol da urlo del fratm…”. Sempre su Instagram si ammira la foto di Salvatore Monaco, dove si vede Kevin Marulla sul pullman e la scritta “+3 punti… Grande vittoria del gruppo”. Vittoria anche fuori dal campo.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Dai lupi non mollate….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Bravi guagliù….vi manchiamo e ci mancate ❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Io direi che più che la Tribuna B (anche perché erano rivolti verso la curva) hanno salutato quei tifosi che hanno visto la partita dalla collinetta di Serra Spiga.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Forza Lupi nuastri!💪🐺🐺❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Si,ho notato questo bellissimo gesto.Complimenti. E una è andata.Forza Lupi.👏👏🤞🤞💪💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Meritavano già prima uno stadio vuoto questi cialtroni

Luca
Luca
4 mesi fa

Cumè i jettaturi stiriddrari un parlanu cchiù?
Forza Lupi ca cia putimu fa adesso a Cremona cu u sangue a l uacchi chi i stutamu natra vota!!!

antonio
antonio
4 mesi fa

Cercate di non rompere le palle a quei scassa minghia state belli e tranquilli alle vostre case quelli che non amano il Cosenza si guardassero il cacacanzaro e i reggitani

paolo
paolo
4 mesi fa

sono quasi sicuro che se ci fosse stato il pubblico , dopo 15 minuti , sarebbero incominciati i mugugni , i fischi che avrebbero condizionato il rendimento della squadra . Non SI SI DEVONO AZZARDARE A FARE ENTRATRE IL PUBBLICO , ANCOR MENO GLI ABBONATI…………VA BENE COSI . IL PUBBLICO DI COSENZA SA ESSERE IL 12ESIMO UOMO IN CAMPO …QUANDO VUOLE , ALTRIMENTI RIESCE ANCHE AD ESSERE IMPLACABILE E DANNOSO….

TONINO TURANO
TONINO TURANO
4 mesi fa

BRAVISSIMI…..!!!!

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti