Resta in contatto

Approfondimenti

Verso Cosenza-Trapani, il club siciliano adesso è senza un presidente

Il numero Pace e il consigliere Giuliano non hanno preso parte al CdA e hanno disertato pure lo stadio in occasione della partita con il Pordenone. Dopo la sfida del Marulla si deciderà il futuro della società

Pino Pace e Paolo Giuliano non hanno partecipato al CdA e, così, non hanno accettato l’incarico, con il Trapani che si ritrova senza presidente. La notizia è stata resa nota venerdì sera dopo la brillante e netta vittoria (3-0) sul Pordenone. Il presidente e il consigliere erano anche assenti alla partita del pomeriggio. “Le loro posizioni – scrivono i colleghi di trapanigranata.it – saranno ridiscusse martedì all’indomani della gara con il Cosenza, quando si radunerà l’assemblea dei soci insieme al Consiglio d’Amministrazione. Rinunce che fanno seguito a quella di Salvatore Castiglione, nominato in precedenza consigliere all’interno del Consiglio dei Sindaci, che nella serata di giovedì ha dichiarato la propria indisponibilità a ricoprire l’incarico proposto”.

Il racconto sulla situazione del Trapani, prosegue dettagliatamente sul portale che segue il club granata. “Da definire anche la posizione del consigliere delegato alla comunicazione e alle relazioni esterne Massimo Marino, che, per il momento, si è riservato nel comunicare la scelta. «Ogni amministratore – dichiara il consigliere – si prende la responsabilità delle proprie singole scelte. Così come, d’altronde, vale per la proprietà. Davanti ai tifosi e alla città. È nota la mia schiettezza e per tale motivo è inutile nascondere che l’assenza del presidente Pace è sintomatica di alcune criticità emerse negli ultimi giorni. Per quanto mi riguarda, non posso che auspicare una ricompattezza del board – con l’ingresso di Lorenzo Petroni che, sono certo, darà entusiasmo e freschezza al nuovo CDA – per martedì. In sede assembleare, accettare le cariche societarie, superate le predette criticità, e stringersi intorno alla squadra in questo finale di stagione»”.

Hanno accettato l’incarico all’interno del Consiglio d’Amministrazione Lorenzo Petroni, che avrà la delega all’area sportiva, Monica Pretti, delegata alla gestione finanziaria ed i consiglieri Carlo Medaglia e Luigi Foffo. Appare chiaro quindi la giornata di martedì sarà fondamentale per il futuro del Trapani. Il 30 verranno discusse le rinunce presentate da Pino Pace, Paolo Giuliano e la riserva di Massimo Marino.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti