Resta in contatto

News

Cosenza-Trapani, le formazioni ufficiali: torna titolare Zizou Machach

Il francese parte dal primo minuto. Rifiata Rivière, al suo posto Asencio. Confermato Bittante sulla sinistra, in mediana c’è Broh

Il Cosenza è chiamato a replicare le gare contro Entella e Cremonese. Al “Marulla” c’è il Trapani. Diramate le formazioni ufficiali delle due squadre. Mister Occhiuzzi inevitabilmente opera un leggero turn over, soprattutto in attacco, dove tornano titolari Machach e Asencio, mentre Rivière e Carretta partono dalla panchina. A centrocampo, accanto Bruccini, c’è Broh. Bittante confermato sulla corsia di sinistra mentre in difesa Capela gioca al posto dello squalificato Idda.

COSENZA (3-4-3) 33 Perina; 4 Capela, 14 Schiavi, 18 Legittimo; 15 Casasola, 21 Bruccini, 6 Broh, 27 Bittante; 17 Machach, 9 Asencio, 32 Baez. IN PANCHINA 22 Saracco, 2 Corsi, 11 D’Orazio, 23 Monaco, 31 Prezioso, 16 Sciaudone, 25 Kone, 10 Carretta, 13 Bahlouli, 29 Rivière, 26 Sueva. ALLENATORE Occhiuzzi

TRAPANI (3-5-2) 12 Carnesecchi; 31 Pirrello, 4 Pagliarulo, 18 Buongiorno; 23 Kupisz, 10 Coulibaly, 5 Taugourdeau, 28 Colpani, 37 Grillo; 26 Piszczek, 34 Dalmonte. IN PANCHINA 1 Kastrati, 22 Stancampiano, 2 Ben David, 6 Scognamillo, 39 Filì, 8 Aloi, 19 Odjer, 36 Tolomello, 9 Evacuo, 14 Biabiany, 21 Scaglia, 40 Gancitano. ALLENATORE Castori

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News